Men

The sport: everyone has his own style

Alberto Corrado
8 gennaio 2014

cover

Lo sportswear ci salverà.
I buyers di ogni dove possono distinguersi per gusto, inclinazioni e sensibilità che imprimeranno poi con passione alle loro boutique.
Ma su una cosa sono d’accordo tutti, quest’anno più che mai: è l’allure sportiveggiante il vero passe-partout di stagione.
Dai riferimenti hunting, agli accenti boschivi. Dal tocco techno-ski, al golf mood rielaborato come se si giocasse sul ghiaccio, il fashion maschile per l’inverno 2014 trova l’immaginario ludico-creativo, la chiave di volta cui agganciare i trend più forti del momento.
Che rubano alle sale da body bulding i completi felpa nei toni del grigio, del bianco e del blu.
Per mescolarli a caldi duvet dai dettagli in pelliccia. Come i giacconi delle spedizioni artiche lanciate in velocità sulle slitte trainate da cani.
Mentre i caban da caccia escono allo scoperto con il loro armamentario fashion di tasconi applicati e toppe a contrasto, da cui spuntano corposi maglioni di cachemire e accese camicie in scozzese.
E i montoni da cavalcata nel bosco scoprono le greche nordiche degli stessi pullover, in pendant questa volta con performanti pantaloni in microfibra da montagna.
Con incursioni da vecchia Baviera in puro green loden style, in un mix match di atmosfere tra il rilassato e l’atletico.
Il concetto è stato ponderato, rivisitato, modellato, piallato e scartavetrato dalle migliori menti del fashion mondiale per elaborare un’evoluzione illogica sulla carta.
Must have sulle grucce. Per come la sensazione di indossare un capo fatto per far muovere il corpo sia rimasta inalterata anche quando l’attività fisica è un lontano ricordo della mente.
Con il risultato finale di un comfort pratico che diventa anche interiore.
E che sa affrancarsi dai confini classici dell’originaria destinazione d’uso per entrare a testa alta nei territori del fashion quotidiano.

Guarda la gallery:

Bally

Bally continua ad abbracciare lo spirito pioneristico, fornendo l’ispirazione per la speciale Everest Capsule Collection. Pezzi chiave sono tre stivali da uomo in tradizionale stile trekking e alpinistico, ricreati per gli avventurieri contemporanei.

I boot Vilmos, il pezzo centrale, sono ispirati agli stivali da trekking di Tenzing e ricreati in pelliccia di marmotta foderata in caldo cashmere. Bally è riuscita a individuare il produttore tedesco dell’originale sistema di allacciatura con ganci, utilizzato sui primi stivali e brevettato dal brand. I ganci tradizionali sono stati riprodotti sul Vilmos, regalando così un’aria tecnica a questi bellissimi scarponcini.

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9


Potrebbe interessarti anche