News

Tiffany&Co riparte con Reed Krakoff

Flaminia Scarpino
20 gennaio 2017

reed-krakoff

A partire dall’1° febbraio, Reed Krakoff diventerà Chief Artistic Officer di Tiffany&Co: il designer sarà il responsabile della creazione di gioielli e accessori del marchio e supervisionerà l’ideazione artistica dei negozi e dell’e-commerce, del marketing e della pubblicità.

L’annuncio arriva dopo un periodo delicato per la griffe che, oltre a fare i conti con le recenti dimissioni della design director Francesca Amfitheatrof, sta cercando di arginare una contrazione del mercato USA. La situazione – fanno sapere dall’azienda – è certamente dovuta anche al calo delle presenze nei negozi sulla 5th Avenue di New York, a causa delle misure di sicurezza adottate intorno alla Trump Tower.

Toccherà dunque a Krakoff – dopo il suo passato in Ralph Lauren e in Coach – risollevare le sorti della Maison, a cui ha già dato un’immagine nuova grazie alle collezioni lifestyle da lui seguite per le linee Gift, Home e Accessori.

Il piano d’attacco stilato dalla Maison prevede una profonda trasformazione in direzione di un ammodernamento e della conquista di un target più eterogeneo, così da poter dare un’identità più giovane e fresca alla firma Tiffany&Co.


Potrebbe interessarti anche