Motori

Tilda Swinton per la nuova luxury S-Class Coupé Mercedes

Cesare Lavia
5 luglio 2014

MB-Fashion-Week-Key-Visual-7

S-Class Coupé, il top di gamma di modelli Mercedes-Benz, si racconta con il fotografo e artista Roe Ethridge. Quella della S-Class è una presenza stilisticamente sicura di sé, che gioca con arredi esclusivi e attitudine sportiva. Il design premia le classiche proporzioni di una grande e sportiva coupé e le combina con un lusso del tutto moderno dotato di tecnologia di ultima generazione. Tilda Swinton, icona di stile e artista di fama internazionale, e la nuova S-Class Coupé sono i protagonisti del nuov key visual di Mercedes-Benz per la primavera-estate 2015. La campagna è stata realizzata da Roe Ethridge, fotografo, artista e regista americano, la cui opera è già stata esposta al Museum of Modern Art (MoMa). Oltre a Ethridge, la Swinton ha ingaggiato, in qualità di responsabile dello styling della campagna pubblicitaria, anche lo stilista Haider Ackermann, suo compagno e collaboratore da molto tempo.

Mercedes-Benz_fashion

Con il team creativo, il cameraman Andre Chemetoff ha girato il video in Scozia, dando vita a una campagna avvincente, con un cortometraggio dal ritmo sostenuto che ricorda uno dei classici film di John Buchan.

Un paesaggio incontaminato e un’auto che percorre una strada tortuosa. Al volante, Tilda Swinton, che sfreccia nella nebbia. La prima sosta avviene in una foresta, dove si ferma per seppellire degli oggetti. Da lì si dirige verso il mare. Un viaggio misterioso dunque, che la porterà tra le braccia di un giovane ragazzo.

MB-Fashion-Week-Key-Visual-2

La storia, dal sapore surreale, alletta l’immaginazione dello spettatore in modo sottile. ll design della classe S Coupé, con la sua chiarezza sensuale e le proporzioni sportive, è pressoché invariato nella nuova produzione di serie S 500 4MATIC. La due porte di Mercedes conferma la sua natura sensuale con l’aiuto di superfici concave e convesse. Il suo aspetto scolpito conferisce una sensazione di eleganza classica e al contempo esprime, nelle forme, la simbiosi tra design moderno e progressivo, quasi futuristico.

Cesare Lavia


Potrebbe interessarti anche