Advertisement
Beauty

Tips and tricks per una chioma da Coachella

Giulia Ruggeri
16 aprile 2014

0 copertina

Il Coachella, nato nel 1999, è ormai diventato uno dei Festival più glamour del momento.
Numerose star vi partecipano, mescolandosi alla gente comune, considerandolo un evento assolutamente imperdibile.
Ma non è solo la musica ad attrarre celeb e non: ormai da alcuni anni il Coachella ha dimostrato di essere l’occasione perfetta per sfoggiare look hippie-chic di ispirazione bohémien, scelti per essere in completa sintonia con il clima woodstockiano del festival.

Partecipare al Coachella non significa solo studiare l’outfit giusto ma – anche e soprattutto – trovare l’acconciatura che si possa perfettamente adattare al tema e al look. I capelli sembrano infatti essere la parte più importante.

Ci sono perciò dei veri must have che non possono mancare per adattarsi perfettamente al Coachella’s style.

Primo fra tutti, le trecce. Senza, al Coachella non sei nessuno.
Trecce laterali, treccine minimal nascoste tra la chioma, trecce a spiga, trecce a corona, arrotolate intorno alla testa, trecce a cascata: tutti i modi vanno bene, l’importante è intrecciare.
Queste pettinature permettono di tenere i capelli raccolti e ordinati mentre ci si scatena tra le danze, inoltre seguono i trend della Primavera-Estate 2014 che vede un gran ritorno di queste acconciature.

Ecco allora alcuni esempi a cui poterci ispirare…

1

Le trecce più elaborate non sono facilissime da realizzare, soprattutto se si tratta di un lavoro che dobbiamo fare da sole. L’aiuto di qualcuno è sicuramente utile e necessario per ottenere il risultato sperato, specie nel caso delle trecce a corona. Le classiche trecce laterali o trecce minimal e morbide sono invece comode e facili da ottenere, anche da portare con i capelli mossi o spettinati per un perfetto look hippie-chic.

Un altro trend che vediamo spopolare durante il weekend del Coachella sono di sicuro i capelli mossi. Ricci, con onde naturali o più definite, capelli che danno l’idea di essere spettinati e selvaggi ma che, in realtà, richiedono una buona preparazione.
Il capello mosso aiuta notevolmente a ricreare lo stile bohémien tanto amato dalle star di Hollywood. I capelli lunghi, anzi lunghissimi, portati con onde ribelli, sembrano infatti essere la pettinatura più in voga. È il Beachy Style, per ottenere i capelli come dopo un lunga giornata in spiaggia, tra sole e salsedine.

Ecco le onde super definite di Selena Gomez quest’anno al Coachella:

2

Sì anche alle extension, per ottenere una chioma folta e lunghissima.
Quest’anno Vanessa Hudgens, la star di High School Musical, si è presentata al Coachella dopo un vero e proprio colpo di testa: chioma biondissima, lei che è sempre stata mora, folta e spettinata con maxi extension per un risultato che non è certo passato inosservato.

3

Per quanto riguarda gli accessori per i capelli, largo a foulard annodati e coloratissimi e a corone e coroncine di fiori che tutti gli anni, da diverse edizioni, spopolano tra le celeb al Festival.

4

Tutta l’attenzione durante il Coachella sembra essere concentrata sui capelli, visto che il trucco è quasi sempre minimal e studiato per avere un look molto naturale: mascara, un tocco di blush e illuminante per ottenere un effetto “baciate dal sole”.

Giulia Ruggeri


Potrebbe interessarti anche