News

Tod’s compra Roger Vivier per 415 milioni

Virginia Francesca Grassi
23 novembre 2015

RV_SHENYANG_5-680x456

La manovra era nell’aria già da tempo: Roger Vivier è stata venduta a Tod’s da Diego e Andrea Della Valle per 415 milioni attraverso la Gousson Consultadoria e Marketing, società che fa sempre capo alla famiglia Della Valle.

Si tratta di un’operazione infraguppo tra parti correlate. Tod’s infatti da anni si occupa della produzione e della distribuzione delle calzature della griffe; il marchio sino ad oggi era gestito in licenza da Tod`s attraverso il pagamento di royalty. I due imprenditori si sono impegnati a reinvestire metà dell’incasso nella stessa Tod’s attraverso un aumento di capitale riservato.

Le azioni Tod’s verranno sottoscritte a 83,53 euro per azione, con un premio di 4,42 euro per azione rispetto all’ultimo prezzo di Borsa. In questo modo la partecipazione in Tod’s della famiglia Della Valle passerà dall’attuale 57,47% al 60,66%, mentre gli altri soci subiranno una diluizione delle quote del 7,51%.

Con questa manovra strategica “Tod’s intende assicurare al gruppo in via definitiva la titolarità del marchio, eliminando le incertezze proprie di qualsiasi licenza – si legge nella nota ufficiale – Roger Vivier si posiziona nella fascia più alta della piramide del lusso ed è quindi perfettamente complementare agli altri marchi del gruppo”.

L’operazione verrà approvata o meno dall’assemblea degli azionisti, prevista per il 13 gennaio in prima convocazione e il 18 in seconda.


Potrebbe interessarti anche