News

Tod’s cresce nel secondo trimestre

staff
10 agosto 2013

tods

Buone vendite per il gruppo Tod’s che, nel secondo trimestre, è stato trainato dalla forte espansione in America e Cina e dalla riorganizzazione del canale wholesale in Italia.
Nel periodo tra aprile e giugno, il gruppo quotato alla Borsa di Milano ha registrato una crescita nelle vendite dell’8.4%, toccando quota 491.2 milioni di euro.
Il presidente e amministratore delegato Diego Della Valle ha dichiarato che i risultati sono “in linea con le aspettative del management che prevedevano una forte crescita nel secondo trimestre dell’anno”.
Nei primi sei mesi dell’anno, il gruppo ha ottenuto il 63.4% del suo fatturato grazie alla propria rete di negozi diretti.
Da notare, oltre all’ottima performance della Cina, la crescita del 19.7% in Nord e Sud America nel primo semestre.
A risentire maggiormente della crisi sono i due marchi che più dipendono dal mercato domestico, con Fay che ha perso il 26.3% e Hogan, il 14.8%, nei primi sei mesi dell’anno.
Le performance migliori sono ancora una volta quelle di Roger Vivier che ha visto un boom dell’80.6%, raggiungendo un giro d’affari di 59 milioni di euro da gennaio a giugno.
Diego Della Valle si dice fiducioso per l’andamento del suo gruppo anche nella seconda metà dell’anno, che prevede avrà “buoni risultati in termini di ricavi e profitti”.


Potrebbe interessarti anche