Advertisement
News

Tom Ford e le grandi manovre: addio see now-buy now, benvenute NY e Milano

Clarissa Monti
23 marzo 2017

Tom Ford fa marcia indietro: abbandona il see now-buy now, lascia Londra per New York, porta l’uomo a Milano e si trasferisce a Los Angeles. Insomma, si preannuncia una stagione movimentata per il designer-regista texano, che ha deciso di portare una ventata di novità alla griffe che porta il suo nome.

Dopo aver sperimentato la formula del see now-buy now e delle sfilate unificate, a partire dalla primavera/estate 2018 lo stilista ha infatti deciso di tornare ai tradizionali metodi di vendita. Le motivazioni? Secondo Vogue UK, il format avrebbe fatto perdere all’azienda un mese di vendite, perché “il calendario delle consegne nei negozi non corrisponde a quello delle presentazioni”.

Il womenswear verrà dunque presentato non più a Londra, ma all’interno della tradizionale schedule di New York – un  punto importante per la fashion week USA, che ha di recente visto la defezione di diversi grandi nomi della moda –, mentre secondo quanto riportato da WWD l’uomo farà tappa a Milano.

A tutto questo si aggiunge il trasloco a Los Angeles: Mr. Ford vorrebbe infatti trasferirsi – con la famiglia e il suo team – da Londra alla Città degli Angeli, inaugurando un nuovo studio creativo negli spazi una volta occupati da Hedi Slimane.

Le grandi manovre sono appena iniziate.


Potrebbe interessarti anche