Motori

Torniamo alla realtà, torniamo alla guida

Giorgio Merlino
4 settembre 2012

Come da programma, la scorsa settimana ci siamo avventurati verso il lontano Sudafrica, allargando i nostri orizzonti verso terre che abbiamo scoperto non essere così distanti dal mondo delle quattro ruote.
Le vacanze sono inesorabilmente volte al termine e sarebbe il momento di tornare con i piedi ben saldi al terreno, ma perché non prolungare di poco l’inevitabile ed osservare più da vicino due eventi capaci di far brillare gli occhi ancora una volta?

Monterey, California/Sant’Agata Bolognese, 22 agosto 2012 – Stephan Winkelmann, Presidente e AD di Automobili Lamborghini, ha ricevuto il riconoscimento “La Bella Macchina”, entrando così nella Hall of Fame di Concorso Italiano, l’evento che ogni anno celebra lo stile italiano durante la Classic Car Week di Monterey.
Winkelmann, nato a Berlino e cresciuto a Roma, è dal 2005 Presidente e AD di Automobili Lamborghini, la quale, durante questi sette anni, ha quasi decuplicato le vendite annuali rispetto ai 40 anni precedenti.
In occasione dell’evento, Winkelmann ha anche ricordato le celebrazioni previste per il 50° Anniversario Lamborghini, che caratterizzeranno tutto il 2013. Questo importante traguardo sarà festeggiato con eventi in tutto il mondo che culmineranno con un Giro attraverso l’Italia tra il 7 e l’11 maggio 2013: il Grande Giro Lamborghini 50° Anniversario.
Come se non bastasse, Stephan Winkelmann e Filippo Perini, Responsabile del Centro Stile della Casa del Toro, hanno descritto i modelli storici che hanno partecipato a Concorso Italiano: una 350 GT, una Islero, una Miura e una Diablo, seguite dalle attuali Gallardo LP 570-4 Super Trofeo Stradale e Aventador LP 700-4.

Per udire un concertino di scarichi e godersi il profumo di gomma sull’asfalto caldo, non è però necessario attendere fino a maggio dell’anno prossimo perché c’è qualcosa di molto speciale in serbo nei prossimi giorni: protagoniste saranno questa volta le due ruote.
Mancano pochi giorni a quello che anche quest’anno si preannuncia un evento ricco di colore, divertimento e…motociclette! Dal 4 al 9 settembre si terrà la 15esima edizione dell’European Bike Week, il più grande raduno d’Europa, che vanta la partecipazione ogni anno di oltre 100.000 motociclette, tra cui 70.000 mila Harley-Davidson. Organizzato sulle sponde dello splendido Lago di Faak, nella regione carinziana di Villach, a pochi chilometri dal confine italiano di Tarvisio, è un appuntamento ormai fisso per tutti gli appassionati dei motori su due ruote, ma non solo; ogni anno sempre più curiosi scelgono di passare una giornata tra quelle moto che sono un simbolo del sogno americano.
Oltre a numerosissime iniziative durante l’intero corso della manifestazione, tra cui l’Harley Village e il sevizio assistenza presso la Motodrom Area, a chiudere l’edizione 2012 della European Bike Week sarà la parata di sabato 8 settembre con partenza alle ore 12.00. Attese oltre 25.000 motociclette a battere il record 2011, quando una carovana di ben 25 chilometri percorse la strada che dal Lago di Faak porta alla suggestiva rocca di Finkestein.

Giorgio Merlino


Potrebbe interessarti anche