Advertisement

Toro, una certezza primaverile

Massimo Urbano Ferrari
21 aprile 2014

img1

Quando la primavera inizia a profumare le mattine, e al calar del sole vediamo aprirsi i fragranti fiori delle Belle di notte, possiamo essere sicuri: è arrivata la stagione del Toro. Segno governato da Venere, possente e geloso, il Toro inizia là dove l’energia dell’Ariete ha infranto il muro dell’inverno. Questo segno di terra, stabile e cocciuto, adora toccare con mano i tessuti.

Prima dei colori, delle forme o delle mode il Toro dà immensa importanza alle fibre. I nativi amano passare ore e ore nei negozi ad accarezzare sete e kashmir, dimenticandosi delle novità e delle tendenze. Questo perché il segno ha un senso del tatto molto sviluppato e capace di distinguere migliaia di variazioni sensoriali.

img2

Il segno del Toro è il più carnale dello zodiaco. Amano circondarsi di oggetti importanti e stoffe preziose, e impiegano molto tempo della loro vita alla ricerca di questi oggetti, che custodiscono e proteggono con la più possente gelosia. Capace di duro sacrificio e laborioso impegno, il Toro ama i bei vestiti e le essenze preziose, specialmente se provenienti dell’Asia. Governati dal pianeta della bellezza e della provocazione, ama stupire alle feste con abiti dagli sviluppi sensuali e intriganti, che lasciano trasparire un sex appeal vigoroso e ammaliante. Non dimentichiamoci che il Toro è un segno femminile, terrestre, intriso di essenze naturali, denso. Le donne del segno sono famose per espandere attorno a sé un’aura di femminilità voluttuosa e profumata. Come il periodo dell’anno che le accoglie alla vita.

Massimo Urbano Ferrari