Lifestyle 2

Tra PR Digitali e Retail online: la nostra Social Media Week 2015

Virginia Francesca Grassi
28 febbraio 2015

smwmilan_2

È terminata la Social Media Week 2015 che dal 23 al 27 febbraio ha animato la capitale meneghina in concomitanza con la Settimana della Moda.
L’evento, svoltosi in contemporanea con altre sei grandi metropoli – New York, Jakarta, Lagos, Amburgo, Bangalore e Copenhagen –, ha visto più di 50 incontri e più di 130 i relatori: l’ormai canonico appuntamento con il mondo dei social e dei media digitali, come ogni anno, ha saputo riunire appassionati e addetti ai lavori.
Tantissime le tematiche toccate dalle conferenze di questa edizione, dalla creazione dei food trend al futuro di Anobii, passando per il giornalismo di inchiesta e il rapporto tra mamme e mobile.
Nel fermento generale, tra cinguettii su Twetter, hashtag e tags, PC e telefoni attaccati ad ogni presa disponibile – oltre ad una diretta streaming che ha potuto raggiungere persino il nostro direttore a casa malato con 40 di febbre –, per la giornata conclusiva di questa SMW sono stati due i panel di cui abbiamo deciso di parlarvi.

Innanzitutto, Facciamo il punto sulle PR digitali, svoltosi nella sala conferenze di Palazzo Reale, dedicato al tema bollente della comunicazione all’interno dei nuovi media, a partire dalla costruzione di opinioni attraverso il coinvolgimento di influencer e blogger. Tre gli espertissimi del settore intervenuti, il primo, Roberto Venturini, digital planner di Digital PR e autore di Relazioni Pubbliche Digitali, con la sua verve esplosiva ha saputo coinvolgere il pubblico in sala su argomenti complessi come la relazione tra business e rete, comunicazione e influenza sul mercato. A seguire, l’intervento di Andrea Del Campo, Chief Press Officer di Ford Italia, un’azienda che nonostante la sua veneranda età – è stata fondata nel 1903! – è sempre stata al passo coi tempi: si è posta come obbiettivo diventare sempre più digital first, collaborando proficuamente da più di cinque anni con l’universo blog e lanciandosi in progetti pionieristici come la vendita online di un prodotto “impegnativo” e tradizionale come l’automobile. Ne è stata la prova il successo della prevendita online della EcoSport, prima auto Ford la cui strategia di lancio si è svolta interamente sui canali social del brand, in particolare Facebook e YouTube. Ha chiuso l’incontro Laura Renieri, blogger, fondatrice e direttore di TheOldNow, una realtà in continua evoluzione il cui segreto è stato puntare sulla qualità di contenuti e sulla capacità di venire incontro alle necessità propri lettori.

Ma veniamo ora a Retail: tecnologia e storytelling per superare le barriere tra mondo fisico e digitale, ovvero, come le tecnologie digitali stanno cambiando il modo di fare retail. Ospitato dallo spazio eventi del Mondadori Megastore e moderato da Michele Ficara Manganelli, Direttore Editoriale di Assodigitale.it, il panel si è focalizzato – con interessanti spunti di riflessione – sull’interazione sempre più stretta tra on e offline. A parlarcene, raccontandoci le loro esperienze sul campo, sono stati: Alberto Bordiga, Direttore Generale di Easy Nolo SPA, Gruppo Banca Sella; Andrea Del Campo, Chief Press Officer di Ford Italia; Monica Gagliardi, E-commerce, CRM, Web & Digital Marketing Director di OVS; Francesco Riganti, Retail Marketing Director, Mondadori; Margot Zanni, Co-Founder, Magazine and Style Director, Dalani Home & Living.

fordfocus

Insomma, una settimana ricca di spunti, idee e sinergie di cui fare tesoro, ma anche di tanto divertimento: ovviamente non siamo mancati al Social Media Week Party ai Magazzini Generali, che ha visto come protagonista della serata la nuova Ford Focus.

Vero più che mai in questo caso, ora non ci resta che raccomandarvi: stay tuned!


Potrebbe interessarti anche