Lifestyle

Tradizioni Parigine

staff
16 marzo 2012

Il sole comincia a splendere da mattina a sera e le temperature hanno ormai superato lo zero…è arrivata la primavera! E la bella stagione, a Parigi, può significare solo una cosa: le terrazze.
Cos’è una terrazza? La parte esterna di un ristorante o di un bar, solitamente composta da tavolini e sedie sulla strada; il luogo ideale per praticare lo sport preferito dai francesi: il people watching.
Quindi, quali sono lo terrazze che preferisco e che valgono la vista? Ecco per voi una lista ad hoc di posti in cui sedersi, bere, mangiare e ridere mentre si rimira il vai e vieni dei passanti.

Il mio preferito è certamente il Café Marly. Molto raffinato e veramente parigino, si trova nel museo del Louvre. Dalla sua terrazza uber cool si può apprezzare la vista spettacolare delle piramidi, e delle masse di turisti che curiosano in giro. Il tutto mentre si sorseggia un bicchiere di Chablis fresco.

La terrazza del Musée d’Art Moderne, poi, regala una visuale pazzesca: situata sulla Rive Gauche, di fronte alla Senna, è perfetta per farsi incantare dal panorama mozzafiato della torre Eiffel.

Un posto speciale, per godersi uno dei luoghi più segreti di Parigi, è dietro al Jardin des Plants sulla Rive Gauche. Qua potete trovare la Mosquée de Paris: subito dopo l’entrata, nel giardino, si apre una magnifica terrazza, coperta da piante ed alberi, e protetta dal rumore della strada da un grande muro. Deliziatevi con pasticcini tradizionali e té alla menta!

Per i più romantici, la terrazza di La Musée de la vie Romantique é il posto migliore per trascorrere un pomeriggio rilassante, magari in compagnia della vostra dolce metà. Nascosta in una vecchia “maison particulière” (residenza privata), è illuminata dal sole e contornata da cespugli di rose. Mentre mangiate una fetta di torta e bevete un caffè, vi sembrerà di essere in Normandia.

Se volete scappare dal caos di St Germain de Près, ho scoperto da poco un posto magnifico, lontano dal rumore e del traffico, nel Passage Dauphine: l’Heure Gourmande é una stanza da té tradizionale, che ha anche una minuscola ma splendida terrazza esterna. Ottimo angolino in cui bearsi al sole con una tazza di tè in mano, oppure da frequentare a mezzogiorno.

Per finire, la terrazza del Roland Garros é splendida adesso, ma sarà ancora meglio in estate. Con una terrazza di 300 metri quadrati, è davvero una boccata d’aria fresca in una città sempre in movimento. L’atmosfera, calma e piacevole, è davvero l’ideale per concedersi un momento di pausa dopo o durante una partita di tennis. Fate attenzione, però, a non venire qui durante l’annuale competizione internazionale di tennis, a maggio o giugno, perchè purtroppo il ristorante rimane chiuso.

 

Ilaria Maria Sofia Gilardini


Potrebbe interessarti anche