Men

Tutte le novità da Pitti Uomo 88

Francesco Bartesaghi
20 giugno 2015

COPERTINA

Chiude un’altra grande edizione di Pitti Uomo: tra enormi padiglioni, centinaia di espositori, piedi doloranti e fashion blogger che – come sempre – trascorrevano le loro giornate all’esterno dei padiglioni vestiti di tutto punto sotto il sole cocente che ha protetto Firenze in questi giorni, è tempo di scoprire alcune novità e proposte esclusive presentate per la primavera-estate 2016.

 

Grande è la ripresa dagli archivi reinterpretati in chiave attuale. Da Fred Perry con la rivisitazione delle iconiche t-shirt in piquet, a Scotch & Soda in un viaggio esplorativo tra oggetti e culture che hanno ispirato le diverse collezioni. A.Testoni presenta la sua nuova idea di informal luxury, con una sneaker super leggera in vitello scamosciato e nappa bianca: comoda e colorata – in vero tema #PittiColor – sarà la compagna ideale della prossima primavera. Sneakers anche per Sun68 proposte in una collezione che racchiude diversi temi, tra cui il college, preppy e militare, scelto anche da Parajumpers per le giacche reversibili ispirate al mondo dell’aviazione. Il tartan sverna ed è proposto in diverse collezioni primaverili, come nelle giacche di Baracuta. All’insegna del colore sono le nuove proposte firmate Red Sox Appeal: tra la Special Edition realizzata per il Pitti con disegno paisley e le tantissime nuove fantasie, ogni gusto sarà certamente accontentato. Brooksfield è casual e il suo uomo ama indossare giacche destrutturate e sfoderate abbinate a pantaloni di lino dalla vestibilità slim: nel suo guardaroba anche diversi riferimenti al floral. Il dandy moderno non potrà che scegliere i coloratissimi papillon firmati Cinabre abbinati ai meravigliosi abiti di Circle of Gentlemen. Re-HasH presenta Leonardo, il primo denim 100% ecologico lavato con ozono per salvaguardare l’uso dell’acqua, mentre De Wallen lancia All-over Reflective, una linea di pantaloni e t-shirt trattati con una miscela di cristalli che con l’incidenza della luce donano massima visibilità. Imperdibile la nuova collezione di Paolo Pecora, un connubio perfetto tra classico sartoriale e tessuti tecnici, ricca di stampe, pattern, micro disegni e ricami. Alcune novità arrivano anche per il mondo femminile: Pinko ritorna con Shine Baby Shine, le luxury sneaker ricche di pailette disponibili in moltissime tonalità mentre Desigual presenta divertenti capi in denim con vivaci applicazioni colorate. Il beachwear sarà firmato Bluemint nei nuovi modelli in stampa paisley o camouflage, e non potremo che adorare la Waterproof Technology di Sundek con la nuova tasca impermeabile che permetterà di immergersi fino a 30 metri proteggendo smartphone, documenti e qualsiasi altro oggetto dall’acqua.

Un’edizione ricca di cocktail e opening boutique, come quelli di Momonì in Via degli Agli e Longchamp, in Via Roma; tra i Fashion Show spiccano quello dell’eccentrico Creative Director di Moschino, Jeremy Scott, e Ports1961, in una collezione ricca di Stars. Tra i migliori eventi quello di Finaest.com, l’online boutique che celebra l’esclusività del Made in Italy, e Privalia che ha ricevuto i suoi ospiti per un Floral Party nell’esclusiva terrazza dell’Hotel Baglioni.


Potrebbe interessarti anche