Woman

Tutte le novità dal White Trade Show

Ottavia Pomini
21 gennaio 2016

immagine di copertina 2

Si è conclusa lunedì 18 gennaio la prima edizione del 2016 del White Trade Show, durante la settimana della moda maschile. Novità importantissima di quest’anno è stata l’inserimento delle preview donna dell’Autunno-Inverno 2016/2017, nella stessa area espositiva delle ultime novità dalle collezioni maschili. Con questa grande innovazione il salone di Via Tortona ha raddoppiato il numero di aziende espositrici con le sole collezioni donna nell’area Only woman, incrementando così i visitatori, inaugurando una nuova area sportswear W.S.016 e siglando una nuova collaborazione per la sezione WOW (White On Web) by Highsnobiety con Luisaviaroma.com, sito e-commerce leader in Europa.

Scopriamo quali marchi hanno attirato la nostra attenzione, per le loro novità e innovazioni tra le  collezioni esposte.

  • CIVIDINI. La Maison torna, dopo dieci anni di assenza nel panorama maschile, sul mercato con una collezione uomo dal concept sofisticato e sartoriale rigorosamente Made In Italy. Protagonisti di quest filati pregiati, lavorazioni particolari e cura artigianale.

  • DIDIER PARAKIAN. La collezione donna Autunno-Inverno 2016/17 di Parakian comprende abiti versatili adatti in qualsiasi occasione. La particolarità dei capi, pensati come delle tele di quadri, è quella di essere decorati da pennellate di colori a olio e collage di ritagli di appunti. Le stampe sono ispirate a grandi maestri dell’arte, come Matisse, Rothko e Kirchner. Ai capi stampati e jacquard si alternano maglie in degradé e cappotti colour-block dalla forte personalità.

  • MAURIZIO MIRI pensa per la prima volta alla giacca in chiave femminile, considerandola al centro del guardaroba di ogni donna come nuovo essenziale accessorio, designando un cammino dall’iconico corsetto al doppiopetto. Il designer ha pensato a otto giacche: ogni capo racconta una storia, dove il femminile e il maschile giocano a scambiarsi i ruoli.

  • SAPOPA. Brand activewear, italiano nel design e nella realizzazione di ogni modello, propone una collezione active con pezzi dall’anima più urbana, concentrandosi sul training e sulle discipline atletiche. La particolarità dei capi sono le stampe: tinte intense si mischiano a fantasie Exotic Jungle con fiori e animali marini e a movimenti di righe sbiadite e sfumate in stile Tie-Dye. I materiali sono dinamici e innovativi come il cotone Supima o Seamless, il Nylon Navetta e il nuovo tessuto Sensitive, studiato per esprimere i più alti livelli di elasticità, traspirazione e termoregolazione.

  • JU’STO. Il brand di borse e accessori del designer Emanuele Magenta rinnova la J-Posh, il modello di borsa che ha riscosso notevole successo nelle stagioni precedenti, personalizzabile e con la possibilità di intercambiare i vari elementi. La scocca in gomma eva e canvas viene impreziosita da una nuova rotondeggiante patina in tessuto, che funge da raffinata chiusura della pochette.


Potrebbe interessarti anche