Destinazioni

Tutti pazzi per Cuba

Federico Sigali
7 maggio 2016

Home Cuba

Sembra ieri l’ormai celeberrimo discorso in cui Barack Obama, dalla Sala Stampa della Casa Bianca, annunciava il riallacciarsi delle relazioni diplomatiche con Cuba e l’obiettivo della fine dell’embargo. Invece sono già passati quasi due anni ed è innegabile dire che qualcosa, in questo periodo, a Cuba è cambiato. Perlomeno nell’afflusso turistico che in questi due anni è cresciuto quasi del 50%. Insomma tutti vogliono andare a Cuba e a sancire il trend ci ha pensato Chanel che lo scorso 3 Maggio, proprio a L’Avana, ha presentato la sua Cruise Collection 2016/2017. La Cuba cui si riferisce il brand francese è l’isola pre-Castro degli anni ’20 e ’30 con le sue suggestioni coloniali e decò. Ed ancora oggi è possibile trovare le ultime reminiscenze di quel mondo su cui è passata la rivoluzione senza cancellarlo totalmente.

Ecco dunque alcuni indirizzi a L’Avana dove trovare questo spirito intatto:

Hotel Saratoga

Hotel Saratoga | Paseo del Plado n. 603
Ci sono pochi posti a L’Avana dove la porta d’ingresso si apre grazie ad un portiere e, tra essi, va menzionato l’Hotel Saratoga, una delle migliori strutture alberghiere di tutta l’isola. Questo storico hotel dell’epoca d’oro cubana, ha riaperto nel 2005 dopo un lungo restauro che l’ha reso un lussuosissimo hotel in grado di rivaleggiare coi più grandi hotel internazionali. Tra cui una piscina sul tetto con magnifica vista sull’Avana vecchia. | www.hotel-saratoga.com

Hotel Raquel

Hotel Raquel | La Habana Vieja
L’hotel Raquel occupa alcuni edifici coloniali all’interno di uno dei distretti più caratteristici di tutta L’avana. Nato nel 1994, l’albergo si ispira negli arredi e nell’atmosfera ad una casa privata di coloni spagnoli. Oltre all’atmosfera, notevole, ed all’ottimo servizio (che per essere a Cuba è un gran plus), pernottando all’hotel Raquel si finanzierà un progetto di restauro, già in corso, dei più begli edifici del centro storico della città che rischiano di andare in rovina. Una beneficienza di charme. | www.hotelraquel-cuba.com

Cuban cars

Noleggio auto d’epoca
Quando nel 1960 il governo di castro venne al potere abolì la proprietà privata, vietando, tra le prime cose, l’importazione ed il possesso di auto straniere a Cuba. Ciò ha fatto sì che le macchine che si vedono girare per le strade dell’Avana siano ancora quelle dell’epoca. Così vecchie variopinte Chevrolet, Cadillac, Oldsmobile, Ford, Chrysler, Dodge, Plymouth e Buick sono diventate uno dei simboli della città, catapultando da sempre i turisti nel passato dell’isola. Classic Cars in Cuba offre servizi di noleggio di queste auto, con autista, per uno o più giorni. Il miglior modo per andare alla scoperta della città.

Floridita

Cafè Floridita | Obispo No. 557 esq. a Monserrate
Il Floridita è uno storico café di L’’Avana. La specialità è il daiquiri, realizzato secondo una ricetta particolarissima creata nel 1920 proprio tra le mura di questo locale. Sedersi ai suoi tavoli con un sigaro in mano, accompagnati dalle note delle band che suonano spesso dal vivo, fa tornare ai tempi in cui Hemingway (di cui c’è una grossa scultura vicino al bancone) era solito intrattenersi qua. | www.floridita-cuba.com


Potrebbe interessarti anche