Leggere insieme

Uccelli e altri animali con Pablo Picasso

Marina Petruzio
25 novembre 2017

Uccelli e altri animali con Pablo Picasso è un cartonato, poco più che quadrato, edito da Phaidon nella collana Primi concetti con grandi artisti, un progetto che presenta a oggi due personaggi del mondo dell’arte molto diversi tra loro e le loro opere: Josef Albers e Pablo Picasso, appunto. Breve nota sull’autore in ultima pagina e una piccola storia sugli animali presentati, pagina per pagina, poche e chiare righe. Un gioco.

Disegni a segno unico, che Picasso la matita non la staccava mai dal foglio e dal segno appena tracciato in una sorta di esercizio. E poi, tra tanti uccelli che volano, alcuni no, che stanno su una zampa sola, unici tra tanti, molti altri animali e insetti come vespe e cavallette, e poco oltre la metà, Lump, il fedele, inseparabile, divertente amico di Pablo Picasso: il suo bassotto.

Un libro sugli animali che prende spunto dall’arte per cominciare a nominare ciò che i bambini iniziano a conoscere, quando piccoli. Nessun pupazzo, fotografia o illustrazione, ma gli schizzi dell’artista tratti dai suoi disegni e dai suoi quaderni di appunti ingialliti dal tempo. Erano piccoli quaderni dalle pagine avorio, dalla carta povera, un po’ porosa, spesso con la copertina nera o marrone scuro che ogni artista portava con sé e sui quali appuntava idee, impressioni a matita, oggetti visti, passanti. Brevi esercizi a matita o penna, in attesa chissà di che cosa o in vista di chissà quale opera.

Su questi quaderni il segno poteva ripetersi spesso prima di trovare la sua forma in un disegno, talvolta accompagnato da poche parole, altre da disegni più giocosi sino a scherzosi, se non satirici.

Il pretesto è l’arte dunque! Per nominare, come già detto, e per vedere come si fa, quando un po’ più grandi, e magari provare a disegnare a segno unico, proprio come Picasso!

Riconoscere nel segno un disegno, sviluppare una sequenza, assegnare caratteri e competenze a chi è disegnato con un segno grosso un po’ sgranato e chi invece con un segno sottile, liscio che smagrisce. E nella semplicità riconoscere le forme base il cerchio, l’ovale di cui tutto è composto. Come uno schizzo o un ghirigoro che può disegnare un muso o la muscolatura di un cagnone seduto buono buono.

 

Uccelli e altri animali
con Pablo Picasso
tradotto Eleonora Zoratti
edito Phaidon
collana Primi concetti con grandi artisti
euro 9,95
età di lettura dai 3 anni

 


Potrebbe interessarti anche