Green

Ufficio green: 5 piante che fanno bene alla salute e al lavoro

Marco Pupeschi
9 giugno 2017

Che vivere “verde” facesse bene alla salute lo sapevamo, ma che il green lifestyle migliorasse anche la nostra produttività sul lavoro è una sorpresa.

A dircelo è una ricerca della scuola di psicologia dell’Università del Quensland, in Australia: l’esperimento prevedeva di spostare dipendenti di varie aziende da uffici spogli ad altri arredati con vasi e piante. Il risultato? Gli impiegati sono più produttivi, cvreativi e si ammalano di meno. Allo stesso risultato è arrivata anche una ricerca della Cardiff University’s School of Psychology.

Via abbiamo incuriosito? Se anche voi desiderate un ufficio più green, ecco una piccola lista di piante da tenere sulla scrivania per rallegrare e migliorare le vostre giornate sul lavoro: non solo sono belle da vedere e facili da curare, ma di certo miglioreranno la vostra vita, depurando l’aria, mantenendo i livelli di umidità ottimali, rendendoci più sereni e meno stressati.

  • Un’altra pianta in grado di purificare l’aria è la Felce di Boston, molto efficace contro la formaldeide e lo xilene. È molto rigogliosa ed è ottima anche come oggetto di design, in quanto il suo bellissimo colore verde riempie gli spazi come nessun altro oggetto. Purtroppo non ama la luce e ha bisogno di essere irrorata spesso.

  • Sulla scrivania non possono mancare le piante grasse, che hanno bisogno di pochissime cure e sono perfette per la vita da ufficio. Fra queste la regina è l’Agave: originaria del Messico, in natura fiorisce una sola volta nella vita e, cosa non da poco conto, cresce molto lentamente, tanto che il suo soprannome è Century Plant.

  • Anche l’Aloe è perfetta: conosciuta in tutto il mondo per le sue proprietà curative, si adatta benissimo agli ambienti chiusi grazie alla sua forma elegante e alle sue foglie decorative. Una volta cresciuta, però, consigliamo di trapiantarla in vasi più grandi o in giardino.

  • L’ideale per gli ambienti dove si soggiorna per molte ore è l’Areca Palmata, che è in grado di purificare l’aria. L’Areca produce infatti un buona quantità di ossigeno e di umidità e combatte l’elettrosmog: per questo si raccomanda di appoggiarla vicino al PC. Ma se si ha a disposizione molto spazio è davvero suggestivo unire più vasi uno accanto all’altro per creare una piccola selva in ufficio.

  • Il Bambù è formidabile per filtrare formaldeide, il benzene e il tricloroetilene, ma è anche un bellissimo oggetto di design per creare divisori verdi. Cresce rapidamente e sopravvive bene sia in ambienti con poca luce che in uffici molto illuminati; l’unico “difetto” è che ha bisogno di molto spazio, sopratutto in altezza.

 


Potrebbe interessarti anche