Advertisement
Leggere insieme

Un compleanno nella giungla

Marina Petruzio
8 gennaio 2017

00

Dopo la piccola e determinata Amelia che sapeva volare, di cui noi abbiamo parlato qui, Daniela Volpari torna, in coppia questa volta con Simona Miola, con un’altra bambina determinata e avventurosa, Beatrice, in Un compleanno nella giungla nella collana Sottosopra diretta da Irene Biemmi, una collana di libri per bambine e bambini sull’identità di genere e contro gli stereotipi, da Giralangolo editore.

Le due bambine di Daniela Volpari hanno nasi spolverati di rosso come piccole ciliegie – come spesso i bambini e le bambine che vivono la loro infanzia in avventure all’aria aperta hanno -, lentiggini e sfoggiano grandi sorrisi sinceri. Sono bambine allegre piene di vita, fantasiose, sempre pronte all’azione, dinamiche, si muovono, corrono, saltano. Ma soprattutto sanno perfettamente cosa vogliono e come ottenerlo.

Indossano bretelle e cinture, sfoggiano incantevoli codini o biondi riccioli ribelli e per vezzo sciarpe o minuscole bandane a piccoli disegni o a pois rigorosamente turchesi.

La cosa che attrae maggiormente di loro è che sono bambine che si divertono!

Prendiamo Beatrice per esempio.

Il giorno del suo quinto compleanno decide che ormai è grande a sufficienza per affrontare la vita là fuori, armarsi di bussola, coltellaccio come quello di Sandokan, binocolo, mappa e partire verso nuove avventure. Rotta: la giungla selvaggia e misteriosa. Complice: quel completo così carino! Con i piccoli bermuda kaki che i nonni le hanno regalato, che è una perfetta uniforme da esploratrice, forse loro non lo sapevano quando lo hanno acquistato – o forse sì? –  ma per Beatrice questo è.

3

Così comincia il viaggio tra mille pericoli e incontri occasionali, con bestie feroci e molto feroci, e quando va meglio solo un bruco grassottello e peloso, di un bel colore verde chiaro con tanti puntini neri… che forse sta aspettando di diventare farfalla.

È il gioco del facciamo che che spinge Beatrice in quella giungla piena di insidie, che vede in un ramo bitorzoluto il kriss, il temibile coltello indonesiano dalla lama a biscia, la nonna trasformarsi in una grossa scimmia che la segue saltando di ramo in ramo appena sopra la sua testa, una lucertola in un temibile coccodrillo mangia uomini nascosto nell’erba e quando poi si pensa che le insidie siano finite e da lontano uno spiazzo erboso si fa a ogni passo più vicino…eccola là, la meravigliosa tigre perfettamente pettinata ed elegantemente adagiata su un muretto, sonnecchiante ma allerta che appena Beatrice passa sorvolandola con un balzo felino…la tigre si stiracchiò e fece Miao!

Nel gioco in cui è immersa il tempo sembra fermarsi, l’avventura può non durare più di mezz’ora ma sarà come esserci andati in quella giungla e aver passato il tempo a strisciare tra l’erba alta, spostare frasche e foglie gigantesche guardandosi le spalle, guardinghi, tesi a ogni piccolo rumore, sensibile ai fruscii…come si può quantificare tutto questo! È un viaggio lunghissimo, impegnativo, dove tutti i muscoli e ogni neurone è coinvolto! Un’esperienza che durerebbe mesi e invece… giusto il tempo di attraversare il giardino e raggiungere casa dei vicini!

È quella meravigliosa capacità di immediata immedesimazione, quel treno al binario 9 ¾ sempre pronto a partire, quel bagaglio di immagini e possibilità che trasforma un nulla in un qualcosa di prezioso oltre a ogni dire ciò che mai bisognerebbe sottrarre ai bambini, ma anche agli adulti perché guardarli quando giocano a facciamo che è una meraviglia infinita che arricchisce anche il più adulto tra gli adulti.

In quest’ottica è più che meritato il Premio Narrare la Parità 2016 organizzato per il terzo anno di seguito da Woman To Be che il testo di Simona Miola si è aggiudicato lo scorso Ottobre a Strasburgo.

In attesa della terza intraprendente, allegra e determinata bambina…

 

Un compleanno nella giungla
di Simona Miola illustrato da Daniela Volpari
Giralangolo
in collaborazione con Woman to be
Collana: Sottosopra, la collana di libri per bambini e bambine
Euro: 13,50
Età di lettura: per tutti!


Potrebbe interessarti anche