Un Gemelli d’eccezione: Elio Fiorucci

Massimo Urbano Ferrari
9 giugno 2014

Style: "Neutral"

Curioso, loquace, velocissimo: inventa e gioca, con intelligenza e buonumore. Più che come stilista, lo vedo come un’artista “mangia-tempo”, colui che possiede il dono della preveggenza artistica e che anticipa le colate laviche della moda mondiale.

Parliamo di un Gemelli affascinante e luminoso: Elio Fiorucci.

Il segno dei Gemelli appare proprio nel momento in cui i papaveri e i gelsomini impregnano l’aria con profumi intensi e piccanti. Quasi a scandire un tempo più vellutato, ma anche graffiante, nel quale ci si scioglie e ci si arrende piacevolmente.

Ed è questa l’accattivante arte di Elio: avvolgimento e voglia di felicità.

Il mondo Fiorucci è un delizioso micro-cosmo pieno di bollicine frizzanti che scoppiano irradiando attorno a sé colori psichedelici e forme bizzarre, che ti acchiappano all’istante! Come la sua moda, tesa fra l’arte di stupire e la feroce voglia di liberare. Tutto l’ingegno di questo strepitoso stilista porta alla ribalta voglie improvvise di estati fiammanti, di estasi sonnacchiose all’ombra di palme californiane, di elettrizzanti notti newyorkesi e, soprattutto, di cedere al tempo normale e viverne uno più dolce e raffinato.

Il nostro Gemelli non si smentisce e porta la corsa della moda a una velocità folle, piena di curve e spettacolari panorami. Ed ecco, ancora una volta, si compie il miracolo dell’arte e indossare un capo Fiorucci, vintage o contemporaneo, riempie di energia e desiderio di vita.

Un caloroso, e quindi meritatissimo, buon compleanno al nostro Elio, gemelli d’eccezione. Colui che la moda l’ha rovesciata, spezzata e ricomposta. Il primo stilista a capire che, sotto il vestito, l’anima è notevolmente più importante.

Auguri!

Massimo Urbano Ferrari