Musica

Un magico palcoscenico sotto le stelle

staff
4 luglio 2011


Partono oggi le prove musicali a Macerata presso il Teatro Don Bosco e l’Arena Sferisterio di Macerata per le prossime due opere della 47ª Stagione Lirica 2011 del Sferistesio Opera Festival.
La macchina artistica e organizzativa è quindi già pienamente operativa sulla città e le squadre tecniche maceratesi stanno predisponendo lo Sferisterio e gli spazi di prova per le varie esigenze del Festival. Quest’anno, dopo Un ballo in maschera di Giuseppe Verdi che aprirà il festival il 22 Luglio, diretto da Daniele Callegari in sostituzione di Paolo Carignani; seguirà l’altra opera verdiana Rigoletto con il giovanissimo direttore Andrea Battistoni, per poi lasciare il palco all’intramontabile capolavoro mozartiano Così fan tutte. La prima debutterò all’Arena maceratese il 23 luglio (repliche 27-30 luglio 4-6 agosto), con regia, scene e costumi di Massimo Gasparon, disegno luci di Sergio Rossi, con Ismael Jordi (Duca di Mantova), Giovanni Meoni (Rigoletto), Desirée Rancatore (Gilda), Alberto Rota (Sparafucile), Tiziana Carraro (Maddalena), Annunziata Vestri (Giovanna), Lucio Mauti (Marullo), Enrico Cossuta (Matteo Borsa), William Corró (Il Conte di Ceprano), Antonio Barbagallo (un usciere di corte), Silvia Giannetti (un paggio della Duchessa). Il nuovo allestimento è in coproduzione con Fondazione Pergolesi Spontini e Circuito Lirico Lombardo.
“Sono molto ansioso di cominciare il lavoro su Rigoletto, è un’opera che amo molto, che ho già affrontato a Lima con Floris in prima mondiale” ha dichiarato il regista Massimo Gasparon. “E’ un’opera che rappresenta il melodramma per antonomasia, in questa produzione abbiamo un cast di grande qualità, giovane, non di routine ma già molto affermato ed inoltre l’opera è diretta dal giovanissimo e già acclamatissimo M° Andrea Battistoni”.
Così fan tutte andrà in scena il 24 luglio (repliche 28-31 luglio) e sarà diretto da Riccardo Frizza, regia, scene e costumi di Pier Luigi Pizzi, disegno e luci di Vincenzo Raponi. Nel cast interpreti di fama internazionale: Carmela Remigio (Fiordiligi), Ketevan Kemoklidze (Dorabella), Andreas Wolf (Guglielmo), Juan Francisco Gatell (Ferrando), Giacinta Nicotra (Despina), Andrea Concetti (don Alfonso). Il nuovo allestimento è in coproduzione con la Fondazione Teatro delle Muse.

 

Marcella Di Garbo


Potrebbe interessarti anche