Advertisement
News

Gesto, un modello gourmet di sostenibilità

Carlotta Molteni
13 giugno 2016

IMG_8390

Un’avventura esordita a Perugia nel 2014 che, inarrestabile, passando per Firenze, è arrivata nel 2016 a Milano: la filosofia di Gesto ruota tutta attorno ad un comune denominatore, l’eco-compatibilità, sia nell’offerta gastronomica, che nel servizio e nella progettazione dei locali.

La proprietaria, Martina, ha sviluppato il progetto sin dalla prima apertura in modo da poter offrire nei suoi ristoranti pietanze composte con materie prime di alta qualità e con particolare attenzione verso la stagionalità. Espressione, questa, di una passione per gli ingredienti a cui è stato dato il tempo di crescere e maturare perchè potessero essere al loro meglio.

IMG_8386

Una mentalità che permea ogni angolo del locale, impreziosito dal valore aggiunto fornito dal grande lavoro di ricerca per i materiali e lo sviluppo di modalità di servizio sostenibili e a basso impatto ambientale. Ad esempio, le ordinazioni si fanno autonomamente su lavagnette che poi diverranno piatti, così da evitare sprechi, anche nelle tempistiche, per investire invece nella qualità dei prodotti proposti in menu. Quest’ultimo viene di volta in volta rielaborato in base ai cambiamenti di stagione e dunque alla freschezza ed alla disponibilità dei prodotti, tutti provenienti dal territorio.

Un locale intelligente in uno dei poli d’attrazione del capoluogo meneghino, quello di Porta Venezia. A partire dallo sviluppo degli ambienti del locale, caratterizzato da ampie vetrate, fino ad arrivare all’autonomia nella scelta delle pietanze. Tra queste, l’ampia proposta di tapas – declinate in carne, verdure, pesce e dolci – viene consacrata alla condivisione e alla convivialità.

GESTO, fai il tuo
Perugia, Via Floramonti 2a – 06121
Firenze, Borgo S. Frediano 27r – 50124
Milano, Via Giuseppe Sirtori 15 – 20129
Aperto tutti i giorni dalle 18.00 alle 2.00.


Potrebbe interessarti anche