News

Un nuovo spazio per l’Orologeria Verga

Clarissa Monti
8 febbraio 2016

image-08-02-16-01-07

60 anni di Storia, quattro generazioni a confronto e un’unica grande passione: quella per l’orologeria.
L’avventura di Orologeria Verga affonda le sue radici nella tradizione e nel passato del nostro Paese per arrivare fino ad oggi. Da quel lontano 1947 – anno in cui Luigi Verga inaugurò il suo primo punto vendita, 25 metri quadri appena, in via Mazzini a Milano – di strada ne è stata fatta, ma l’amore per la qulità e la maestria artigianale nell’arte dei segnatempo rimangono invariati.
Un successo coronato dalla recente apertura di una quarta boutique in quello che si sta delinando come il nuovo cuore della capitale meneghina, più precisamente nell’ emergente via Vincenzo Capelli, al civico 6, che collega corso Como a piazza Gae Aulenti.

image-08-02-16-01-18

Lo spazio di circa 90 metri quadri è diretto da Federico Verga, 20 anni: l’amore per il mondo del lusso e dell’orologeria – ça va sans dire – è una questione di famiglia. “Quest’apertura, per noi, segna un importante traguardo – ha raccontato – siamo stati i primi e saremo gli unici, come orologeria, a essere presenti in questa nuova zona di Milano. La boutique è costituita da tre corner, dedicati rispettivamente a Patek Philippe, Cartier e Tudor. Patek Philippe è il nostro primo marchio e, come la famiglia Stern, in Verga siamo alla quarta generazione. Siamo inoltre i primi in Italia ad avere un corner Tudor”.


Potrebbe interessarti anche