Advertisement
Motori

Un twist di car-sharing

Cesare Lavia
1 maggio 2014

TWIST

A Milano il car sharing va di moda. Dopo GuidaMi di Atm, Trenord-Evai, Car2Go ed Enjoy, è ora la volta di TWIST, ovvero “Transport With Innovative Sustainable Technology”.

Il servizio propone una moderna e agile citycar; l’auto scelta è la tedesca Volkswagen UP!, un’auto 4 posti, 5 porte, dai minimi ingombri, ma dal motore scattante, dotata di cambio automatico per il massimo confort. Il colore scelto è un acceso e distintivo bluette che non permetterà a questa nuova flotta di passare inosservata.

Il prezzo è competitivo: 0,27 centesimi al minuto (2 centesimi in più di Enjoy e 2 centesimi in meno di Car2Go), tariffa “all inclusive” di assicurazione, manutenzione, carburante, parcheggio e ingresso in area Area C.

Una volta individuata la posizione del veicolo più vicino, attraverso la specifica App, dal proprio smartphone sarà possibile prenotare la vettura e mettersi alla guida istantaneamente, senza nessun obbligo sui tempi di riconsegna.

Inizialmente la tessera sarà gratuita, ma successivamente alla prima fase promozionale, verrà rilasciata al prezzo di 15 Euro.

Il parco auto sarà composto di 80 unità nel mese di maggio 2014 ed arriverà a 500 vetture nel mese di settembre.

Le due aziende che hanno fondato Twist, Twist Srl e Frigerio Viaggi, prevedono di raggiungere circa 50.000 abbonamenti entro la fine del 2014 nella città di Milano, per poi estendere il servizio ad altre città del territorio nazionale.

L’assessore alla Mobilità e all’Ambiente Pierfrancesco Maran, intervenuto alla conferenza stampa, ha pubblicamente ringraziato tutti quelli che hanno creduto nella città di Milano, garantendo un servizio totalmente innovativo in Italia.

Come per i più noti Car2Go ed Enjoy, il servizio di noleggio sarà disponibile 24 ore su 24, su un’area di 120 chilometri quadrati, con prenotazione online e una tariffa al minuto che include parcheggio gratuito su strisce gialle e blu e ingresso in Area C. Lo slogan è accattivante: «Vedi, sali, giri». Vedremo presto le nuove Up! per le strade milanesi. Per salire e girare sarà prima necessario collegarsi al sito www.twistcar.it, per registrarsi e ottenere maggiori informazioni.

Cesare Lavia


Potrebbe interessarti anche