Children's

Un viaggio in Turchia a misura di bimbo

Martina D'Amelio
10 febbraio 2013

Viaggiare con i bambini… un’impresa impossibile? Il trucco sta nello scovare, all’interno del luogo che andiamo a visitare, i punti di attrazione children-friendly. Noi di Luukmagazine l’abbiamo fatto per voi, per un viaggio in Turchia a misura di bimbo!

1 – Museo del Giocattolo
Dal 2005 a Istanbul questa casa incantata ospita oltre 4mila giocattoli tradizionali turchi o provenienti dal resto del mondo: una collezione di pezzi unici e inconfondibili, che ripercorrono 200 anni di storia del divertimento. E nella “dolcissima” officina, decorata con caramelle giganti, tutti i bambini potranno dedicarsi alle più svariate attività.

2 – Miniatürk
Visitare l’intera Turchia in un solo giorno? Tutto è possibile negli spazi di Miniatürk, il parco di Istanbul che riproduce con realistici modellini in plastica le zone della città, l’Anatolia e i territori Ottomani, per una superficie di 15mila metri quadrati. Un percorso divertente in stile “Minitalia” per grandi e piccini.

3 – Pamukkale
Il termine in turco significa “castello di cotone” e indica un sito naturale, patrimonio dell’Unesco, situato nel sud-ovest della Turchia, ai piedi dell’antica città bizantina di Hierapolis, nella provincia di Denizli. Qui l’attività vulcanica del sottosuolo ha generato delle piscine termali naturali, caratterizzate da candide rocce che regalano uno spettacolo unico e un’atmosfera da libro delle fiabe.

4 – In Caicco
Sull’imbarcazione tipica turca, interamente realizzata in legno, si possono percorrere suggestivi itinerari sottocosta. Per una settimana all’insegna del relax e di paesaggi mozzafiato, alla scoperta di insenature incontaminate da Bodrum ad Antalya, da Marmaris a Hisaronu.

5 – The Antalya Dolphin Park
Non solo un semplice acquapark, con scivoli e giochi d’acqua. L’Antalya Dolphin Park permette di nuotare con i delfini, gli animali più amati dai bambini, e assistere a show spettacolari, direttamente sul golfo della città.

6 – Cappadocia in mongolfiera
Patrimonio dell’umanità per l’Unesco, la Cappadocia è una regione storica dell’Anatolia che si caratterizza per la particolare formazione geologica. Per apprezzare appieno questi insoliti e surreali panorami, basta osservarli dall’alto: e quale punto migliore se non da una suggestiva mongolfiera? I bambini più grandicelli non riusciranno di certo a frenare l’entusiasmo.

7 – The Princes’ Islands
Nel mar di Marmara, di fronte alla costa di Istanbul, sorge una catena di piccole isolette dove vige la tranquillità e ci si muove solo a piedi, a cavallo, in bici e su mini calessi. I più piccoli potranno scorrazzare liberi dal traffico e respirare aria fresca e pulita, in un paesaggio da sogno.

8 – La Moschea Blu
Sultanahmet Camii, conosciuta anche come la Moschea Blu per le particolari sfumature di turchese della sua cupola e delle sue pareti, è uno dei luoghi di culto più popolari e più antichi (risale al XVII secolo) di Istanbul. Munitevi di coprispalle e pantaloni lunghi e visitatela con i bambini: per loro sarà un gioco costruttivo, che gli permetterà fin da piccoli di imparare il rispetto per le culture diverse dalla nostra.

Martina D’Amelio


Potrebbe interessarti anche