Fashion

Una borsa anche per lui

staff
19 marzo 2012

Superata la discutibile moda del borsello risalente agli anni ‘70, ricompare la borsa da uomo. I primi avvistamenti si hanno già intorno al 2009, ma sono le ultime collezioni a consacrare la borsa maschile come accessorio must have di tendenza.
Grande o piccola, a tracolla o con manici, ormai l’uomo la indossa senza preoccupazioni; non è più considerata un oggetto simbolo di un’anima frivola, ma un accessorio unisex e assolutamente utile per qualsiasi occasione.
I materiali più usati per le borse della prossima primavera/estate sono sicuramente il canvas e la pelle: soprattutto quest’ultima è stata utilizzata per particolari lavorazioni, come l’intreccio.
Proprio Burberry, che fa dell’intreccio il filo conduttore dell’intera collezione sia uomo che donna, propone dei modelli molto interessanti con dettagli in paglia o con coloratissime maxi stampe geometriche.
Ferragamo presenta un uomo dallo spirito indomito, tutto nei colori seppia o avorio, che ama indossare abiti sartoriali accompagnati da maxi borse da viaggio, in pelle o canvas, pensate per essere capienti e funzionali.
Thomas Maier disegna per Bottega Veneta delle borse multistrato destrutturate e molto morbide, da portare aderenti al corpo. È davvero ispiratrice la collezione di Vivienne Westwood, che porta in passerella collegiali, ma anche rappers e graffitari che sfilano con borse capienti come shopper o sacche, ma anche con buste a mano o cartelle indossate a tracolla.
Dolce&Gabbana rivisita la famosa Miss Sicily, che si lascia andare tra le mani di un uomo elegante, ma rilassato e disinvolto: questo più che mai ci fa capire come le super icone del mondo della moda femminile abbiano invaso quello maschile senza remore!
Nava ci dimostra quanto modaiola possa essere la borsa, sempre perfetta per le esigenze di un uomo sia nel tempo libero che nelle ore lavorative. Troviamo quindi modelli a tracolla con multi-tasche, o tote-bag interamente in pelle.
L’uomo sta sviluppando un forte senso estetico nella cura del proprio aspetto e ora più che mai necessita di avere sempre con sé gli effetti personali. Il mood principale che troviamo nelle varie collezioni è quello del viaggiatore/reporter, un uomo nomade che porta nella borsa gli elementi che lo caratterizzano maggiormente. Nella vita frenetica di tutti i giorni la borsa è un accessorio indispensabile e, diciamocelo, finalmente non saremo più costrette a riempire le nostre borse con tutti gli oggetti che il nostro lui non sa mai dove mettere!

 

Beatrice Repossi


Potrebbe interessarti anche