Advertisement
Woman

Una camicia per tutte

Lucrezia Brunello
13 aprile 2015

00

Proprio nell’ultimo mese Milano ha celebrato i modelli iconici dello stilista Gianfranco Ferré con un’installazione intitolata “La camicia bianca secondo me. Gianfranco Ferrè”, in mostra a Palazzo Reale fino allo scorso 1 Aprile.

Ma la camicia è da sempre sinonimo di ordine nei look declinati sia in versione elegante che in chiave casual o sportiva.

Dalla classica bianca a maniche lunghe alle più sbarazzine senza maniche nei colori e tessuti più svariati. La nostra gallery raccoglie così alcune varianti di uno dei capi più amati da sempre.

Bianca e dalla linea classica quella di Banana Republic, perfetta per un look da lavoro sotto un tailleur, ma ideale anche per un look casual con jeans.

TRU Trussardi propone un’alternativa alla camicia in denim con un modello decorato da foglie stampate.

Semplice e pulita la variante smanicata di Stefanel per i look casual da giorno.

D’ispirazione vintage il modello crop top di Gucci in popeline di cotone da abbinare a jeans a campana, foulard e maxi bag.

Colorata e allegra la versione a pois di RED Valentino per un look da eterna bambina.

Stella McCartney rompe gli schemi della classica camicia azzurra e propone un modello fluido a righe verdi.

Allo stesso modo anche Gant gioca con il motivo a righe alternando il blu navy al rosa ciclamino per una scelta sportiva, ma femminile.

Sfiziose e curate nel minimo dettaglio, le camicie di Made 4 Manifattura Italiana sono tutte realizzate nel rispetto dell’alta sartorialità che contraddistingue il nostro Made in Italy per garantire un’ottima vestibilità oltre che modelli accattivanti.

Infine, Chicca Lualdi opta per soluzioni sofisticate ed eleganti: dal bianco puro del modello svasato al taglio classico con stampe paisley giallo ocra.


Potrebbe interessarti anche