Advertisement

Una Mamma è per sempre!

Patrizia Eremita
21 aprile 2013

Quello di oggi è un argomento difficile da affrontare, piuttosto crudo, di cui non si parla volentieri perché quando si tratta di bambini e di morte improvvisa nessuno di noi è davvero pronto a sopportare emotivamente anche il solo pensiero che ciò possa accadere.

La Sids (Sudden Infant Death Syndrome, ovvero sindrome della morte inaspettata del lattante o morte in culla) è un fenomeno che non trova ancora alcuna spiegazione presso la comunità scientifica e si manifesta provocando la morte improvvisa di una lattante apparentemente sano. L’incidenza di questo fenomeno secondo le stime oscilla tra 0,7 e 1 per mille, e rappresenta oggi la principale causa di morte dei neonati nel primo anno di vita.

 

(la nanna sempre a pancia in su)

Nella mia vita di Mamma negli ultimi 6 anni mi è capitato di incontrare due donne straordinarie che hanno attraversato il dramma inspiegabile, inaspettato e terribilmente doloroso della perdita repentina del proprio figlio. Katy e Lara sono due donne che hanno vissuto quello che nessuno mai vorrebbe neanche immaginarsi. Perché è contro natura, è assurdo, è un sogno rubato e una vita spezzata troppo in fretta e non si può trovare un senso in qualcosa di così atroce.

Posso dirvi però che sia Katy che Lara hanno avuto un grande coraggio e una grande forza dopo questo lutto drammatico: Katy ha avuto 3 bambini dopo la piccola Alice (i quali sanno di avere in qualche parte nascosta del cielo un’altra sorellina) e Lara è diventata mamma per la seconda volta 6 mesi fa. Io personalmente mi inchino davanti a dei cuori così grandi e a così tanto amore, che non si manifesta solamente nei confronti dei figli arrivati dopo, ma anche attraverso l’informazione da passare alle neo-mamme o alla voglia di essere di aiuto ad altre donne che  hanno la stessa triste esperienza.

Da qui lo spunto per affrontare l’argomento anche qui a Professione Mamma. Perché è un problema reale, che colpisce molte famiglie ed è dunque giusto esserne informati.  E perchè trovo che sia importantissimo saper adottare alcuni accorgimenti utili a limitare i rischi Sids per il nostro bambino.

Innanzitutto vi rimando ad un sito utilissimo, dove troverete maggiori informazioni e consigli pratici:  www.mamassociation.it/sids.php

Ecco qui invece cinque piccoli gesti importanti per una “buona nanna” :

Se parlate con Katy lei vi dirà che è Mamma di 4 bimbi. Sì, perchè Alice se n’è andata troppo in fretta  a soli 5 mesi, ma il suo posto nel cuore grande della sua mamma rimane e rimarrà suo per sempre e nulla potrà cambiare questa cosa….. perché una Mamma è capace di questo e molto altro ancora e perchè è letteralmente per sempre.

Aspetto i vostri commenti…

Patrizia Eremita
www.mammaelavoro.it