Motori

Una nuova generazione GT per Ford

Cesare Lavia
9 marzo 2015

All-NewFordGT_02_HR

Ford ha voluto dare un segnale tangibile della sua voglia di potenza e adrenalina presentando al “North American International Auto Show” di Detroit la nuova GT.

Con questo nuovo modello la Casa dell’Ovale Blu ha deciso di ridefinire i parametri del rapporto peso-potenza-prestazioni; la vettura monta infatti il più potente EcoBoost di sempre: 3.5 V6 doppio turbo con oltre 600 CV. La vettura nasce su un telaio in carbonio ed alluminio per rappresentare l’espressione più elevata ed esclusiva del DNA sportivo della Casa e per portare al contempo a dimensioni globali le prestazioni estreme proprie della tradizione GT.

La nuova GT è una 2 posti secchi, con motore centrale e trazione posteriore, dotata di trasmissione automatica a doppia frizione e 7 marce ad azionamento semi-istantaneo. É stata progettata perché ogni elemento, dall’aerodinamica ai materiali, possa trasformare ogni istante a bordo in un’esperienza in grado di emozionare ed entusiasmare.

Gli ingegneri di Ford hanno lavorato su accelerazione, stabilità, maneggevolezza, sicurezza ed efficienza, per stabilire nuovi punti di riferimento tra le auto sportive.

All-NewFordGT_03_HR

Non passa inosservata poi la sagoma a goccia, ispirata alle fusoliere degli aerei, progettata per incrementare la spinta dell’aria dall’alto verso il basso e massimizzare l’aderenza all’asfalto. Lo spoiler posteriore è di tipo attivo, per adattare altezza e inclinazione in base alle condizioni di guida, alla velocità e agli input del guidatore.
L’ottima stabilità è assicurata da una barra di torsione derivata dal mondo delle corse e dalle sospensioni ad altezza regolabile.
I cerchi da 20” adottano freni carboceramici e gomme con mescola e struttura sviluppati appositamente per questo modello.

Le porte sono ad apertura verticale, mentre i sedili sono integrati nella cella in fibra di carbonio; la posizione di guida può essere configurata su misura del guidatore, grazie alla possibilità di regolare la posizione dei pedali come quella del volante.
Completamente personalizzabile anche il display, interamente digitale.

“Questa nuova GT è una vera supercar”, ha dichiarato Raj Nair, Vice Presidente Sviluppo Prodotti Globali di Ford, “che si caratterizza per una ricca dotazione di soluzioni innovative che potranno trovare posto in futuro anche sul resto della nostra gamma di vetture”. Una promessa che avrebbe fatto felice anche il fondatore della Casa, Henry Ford.


Potrebbe interessarti anche