Design

Una nuova Porta Volta per Feltrinelli

Giulia Bifronte
15 gennaio 2016

HERZOG & DE MEURON 2

Si concluderà nell’estate 2016 il cantiere per la nuova sede della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli nell’area di Porta Volta, finanziata dalla Fondazione stessa e dal Comune di Milano.
Il nuovo complesso è caratterizzato da una struttura stretta e lunga trasparente, in cui il tetto inclinato diventa tutt’uno con la facciata, e da una seconda struttura speculare più corta. Il centro ospiterà spazi di ricerca e studio, uffici, una biblioteca, una libreria, un archivio ed uno spazio polifunzionale, oltre che caffetterie, ristoranti e negozi. Il progetto conferirà inoltre un nuovo assetto urbano della zona, grazie alla realizzazione di un polmone verde, di boulevard e di piste ciclabili per i cittadini.
Il lavoro è stato affidato agli architetti Herzog & De Meuron che, in più di un’occasione, si sono dimostrati maestri negli interventi di trasformazione urbana, come nel caso emblematico del Tate Modern che ha rivoluzionato l’intero quartiere di South Bank a Londra da luogo degradato a meta turistica.