Lifestyle

Qui Parigi: Unconventional Montmartre

staff
11 novembre 2011


Montmartre, con la sua cattedrale di Sacre-Cœur che troneggia sopra una Parigi infinita, é una rinomata località turistica. Quello che i turisti qualunque non sanno é che i veri segreti da scoprire sono nascosti nelle vie che circondano le scalinate che portano verso la cattedrale.
Situato nel 18esimo arrondissement, con le sue stradine in salita e in discesa, il quartiere é molto lontano dal resto di Parigi, cosi frenetica e caotica.
La zona, adiacente a Pigalle, si é riempita di negozi di abbigliamento molto ricercati negli ultimi anni: girando per le strade, infatti, é possibile notare un curioso mix di negozietti vintage e boutique di lusso, veri e propri ricettacoli di souvenir e spazi dedicati a designer ancora sconosciuti.
Inoltre, per gli amanti del dolce, a Montmartre é possibile trovare il migliore negozio di cupcakes (piccole torte americane) di tutta la città: Miss Cupcakes, al numero 22 di Rue la Vieuville.
Usciti dalla metropolitana di Abesses (linea 12), camminate lungo Rue la Vieuville – la strada é in salita, quindi sono consigliate scarpe comode e senza tacco. Giunti in fondo alla via, non potrete non vedere il negozio di cupcakes: arrivati sin qui l’ imperativo, ovviamente, è quello di assaggiarne almeno uno!
Con un cupcake in mano ritornate sui vostri passi e girate a sinistra in Rue des Martyrs, per poi arrivare sulla via perpendicolare, Rue Yvonne le Tac.
Qui avrete la possibilità dedicarvi ad un vintage di nicchia e molto parisien: ballerine e stivaletti, pelliccie e camicie a stampe, vi attendono. Consiglio di fare un salto da Hippy Market che trovate in fondo alla via all’angolo con Rue Tardieu: il negozio propone giacche di pelle usate particolarissime e stravaganti.
Arrivati in fonto a Rue Tardieu, vi troverete in Place St. Pierre, da cui parte la funicolare che porta alla cattedrale: la piazza dà per metà su un giardino pieno di scalini che portano anche essi fino alla cattedrale (ovviamente per salire si sconsiglia la scalinata: è davvero lunga!).
Per accedere alla funicolare basta un semplce biglietto della metropolitana che si puo acquistare sul luogo. Una volta arrivati in cima alla collina, sedetevi sugli scalini e guardate Parigi dall’alto: è uno spettacolo. Poi entrate nella cattedrale, ammirate il soffitto decorato nei minimi dettagli e perdetevi tra le navate che sanno di antico.
Ecco la magia di Parigi. Non bisogna essere in centro per apprezzare la bellezza selvaggia della Ville-Lumière.

 

Ilaria Maria Sofia Gilardini


Photo creditis: deryck, mit.edu, mike HH


Potrebbe interessarti anche