Usa 2012: riecco ‘Condi’ Rice, sarà vice di Romney?

staff
13 luglio 2012

Potrebbe essere Condoleezza Rice la vice di Mitt Romney nel ticket repubblicano per la Casa Bianca. Le sue quotazioni sono aumentate sensibilmente dopo che Drudge Report, un sito solitamente ben informato sulla politica di Washington (svelò la relazione tra Monica Lewinski e Bill Clinton) ha scritto che Condi, tornata ad insegnare all’università di Stanford, è “in cima alla lista” dei papabili stilata dall’ex governatore del Massachusetts. Finora si era pensato che Romney volesse scegliere una figura di secondo piano per non offuscare il leit-motiv della sua battaglia, tutta anti-Obama. La Rice, consigliere per la sicurezza nazionale di George W.Bush prima di diventarne il segretario di Stato, sarebbe l’esatto contrario. Più scontati gli altri nomi in lizza: Paul Ryan, la stella nascente del Gop, il senatore della Florida, Marco Rubio, il governatore del New Jersey, Chris Christie, o un senatore dell’Ohio, Rob Portman, che presiede la comissione bilancio della Camera dei Rappresentanti. Romney deve annunciare il nome prima della convention repubblicana di fine agosto a Tampa, in Florida, che gli assegnerà ufficialmente la nomination; ma potrebbe anticipare notevolmente i tempi, magari già la prossima settimana.

 

Fonte: Agi