Advertisement
Woman

Velvet revival: il velluto si fa glamour

Luca Antonio Dondi
18 novembre 2016

Tessuto nobile e pregiato, un tempo protagonista di abiti sontuosi e opulente tappezzerie domestiche, il velluto oggi torna alla ribalta più glamour che mai.

La morbidezza della sua texture, la naturale iridescenza che lo rende elegante e magico e i colori brillanti di cui si tinge nell’autunno-inverno 2016/2017 lo rendono irresistibile: un tocco di calore che conquista il guardaroba e scalda il cuore. Il velvet revival contagia proprio tutti: si fa strada su accessori e abiti, ma colpisce anche elementi d’arredo moderni e vintage insieme come quelli della designer India Mahdavi, fino a diventare persino opera d’arte nelle tele di Simone Masetto Maghe, in questi giorni in mostra a Milano (Antico Oratorio della Passione, fino al 20 novembre).

Rebecca Mirrored (in alto a sinistra) e India Mahdavi (in basso a destra) hanno fatto del velluto uno statement per i loro arredi ricercati, Simone Masetto Maghe (in alto al centro) usa il tessuto come base per i propri dipinti, Blake Lively (in alto a destra) opta per un abito in velluto giallo di Valentino durante il Festival di Cannes 2016, Dries Van Noten (in basso a sinistra) e Elie Saab (in basso al centro) scelgono il tessuto per i capi delle collezioni autunno-inverno 2016/2017.

Rebecca Mirrored (in alto a sinistra) e India Mahdavi (in basso a destra) hanno fatto del velluto uno statement per i loro arredi ricercati, Simone Masetto Maghe (in alto al centro) usa il tessuto come base per i propri dipinti, Blake Lively (in alto a destra) opta per un abito in velluto giallo di Valentino durante il Festival di Cannes 2016, Dries Van Noten (in basso a sinistra) e Elie Saab (in basso al centro) scelgono il tessuto per i capi delle collezioni autunno-inverno 2016/2017.

Moda, design e arte uniscono le forze per celebrare e reinterpretare la storia, il fascino, la sensualità e l’eleganza di un tessuto senza tempo. Le grandi Maison di moda non si sono certo fatte scappare l’opportunità di dare nuova vita al trend in chiave contemporanea e accattivante: ecco le proposte vellutate più fashion della stagione.

  • Un nastro di velluto bordeaux incornicia alla perfezione i cristalli colorati del choker vittoriano firmato Lanvin.

  • Il velluto intarsiato si fa quasi pop nella foresta optical ricamata sulla nuova Peekaboo di Fendi.

  • Lo stivaletto di Chanel lascia scoperta la caviglia con un gioco di lacci e si riveste di un elegante e sobrio velluto nero, che sarebbe di certo piaciuto a Coco.

  • La tracolla Marmont di Gucci è il desiderio proibito di tutte le donne, ancor più se in lussuoso velluto burgundy.

  • Il plateau sparkling fa presagire l’atmosfera natalizia nelle décolleté in velluto dal tacco spesso firmate Casadei.

  • È di Alberta Ferretti il blazer-pigiama rosa cipria: un tocco sempre raffinato, anche fuori dalle lenzuola.

  • La borsa Pionnière di Prada si lascia conquistare dal velvet touch, in un gioco di contrasti con il logo metallico della Maison e la tracolla in pelle.

  • Brillante il wrap dress con fusciacca in vita color acquamarina di Attico.

  • Total red velvet lo stivale over-the-knee firmato Stuart Weitzman.

  • Una raffinata semplicità per la flat mule in velluto blu oltremare, Jil Sander.

  • Morbidi e dalle linee fluide: sono i pantaloni palazzo di Stella McCartney.

  • Grida “Dior” la mini bag con logo intarsiato in velluto all-over: très chic.

  • Dall’animo vintage, le mary-jane di Etro in velluto burgundy hanno micro orlature nere che incorniciano il piede.

  • Linee minimali e geometriche per il minidress azzurro Serenity firmato Carven.

  • La tradizionalità del velluto si fonde con l’avanguardia del PVC nel prezioso sandalo di Marskin Ryyppy, in vendita su Aere-store.

  • Quando Lana Del Rey ha rifatto una versione della celebre “Blue Velvet” di Bobby Venton probabilmente si riferiva all’elegantissimo spolverino di Capucci.

  • Il verde militare e il velluto si uniscono nell’abito lungo con rouches sui fianchi, Dondup.

  • Sfumature di azzurro rendono sofisticato il sandalo stiletto di DSquared2.

  • Anche lo zaino di Herschel Supply si ricopre di un aristocratico velluto burgundy: lusso e casual non sono mai andati così d’accordo.

  • Sapore retrò per il cappello da marinaio in velluto marrone di Doria 1905.

  • Off-the-shoulder anche d’inverno con il minidress color marsala dal fiocco in vita, Please.


Potrebbe interessarti anche