Letteratura

Versace racconta Versace

Jennifer Courson Guerra
30 ottobre 2016

copertina-versace

Non è una royal family, ma poco ci manca: i Versace sono una delle famiglie più celebri al mondo, di certo la più celebre del fashion system, che ha dato i natali prima al compianto re Gianni e poi all’erede al trono, Donatella. La loro storia, costellata di grandi successi, grandi dolori e grandi misteri, è oggi raccontata in VERSACE, un grande libro fotografico scritto dalla stessa Donatella con Maria Luisa Frisa e Stefano Tonchi, edito da Rizzoli.

336 pagine con splendidi scatti in bianco e nero raccontano, tra fotografie dal backstage e ritratti di famiglia, l’epopea  dei Versace e della loro corte: Lady Gaga, Michelle Obama, Amal Alamuddin, le top che negli anni ’90 hanno svoltato la loro carriera grazie a Gianni, e tanti altri. VERSACE mostra il fil rouge tra il passato e il futuro della Maison, rappresentato dall’enigmatica Donatella.

Il libro, in vendita da novembre, vede tra i tanti i contributi di Tim Blanks e Ingrid Sischy, nonché le fotografie di maestri come Richard Avedon, Steven Meisel e Mario Testino.

  • Courtesy of Stefano Guindani/SGP

  • Courtesy of Archivio Alfa Castaldi

  • Courtesy of Rahi Rezvani

  • Courtesy of Sante D’Orazio

  • Courtesy of Archivio Alfa Castaldi

  • Courtesy of Rahi Rezvani

VERSACE di Donatella Versace, Maria Luisa Frisa, Stefano Tonchi, Rizzoli, p. 336.


Potrebbe interessarti anche