Fotografia

Vip à la carte: la memoria dei ristoranti di Milano al Forma

Valentina Garola
9 novembre 2016
Ristorante Il Pugliese 2016 © Marco Dapino

Ristorante Il Pugliese 2016 © Marco Dapino

“Milano rinasce ogni mattina, pulsa come un cuore. Milano è positiva, ottimista, efficiente. Milano è da vivere, sognare e godere. Milano da bere”. Così recitava lo slogan pubblicitario ideato nel 1985 per la campagna dell’Amaro Ramazzotti e che negli anni Ottanta è diventata una vera e propria espressione per indicare la Milano rampante degli anni ‘80.

Una Milano modaiola e pullulante di celebrità che, oggi come allora, è possibile incontrare in giro per la città: per le strade, nei negozi, nei ristoranti. Proprio loro sono oggi i protagonisti della mostra “Vip à la carte”, curata da Matteo Balduzzi e Stefano Laffi, allestita fino al 20 Novembre nelle sale di Forma Meravigli che si animano delle fotografie scattate dai ristoratori ai loro ospiti famosi.

Ristorante la Briciola 2016 ©Marco Dapino

Ristorante la Briciola 2016 ©Marco Dapino

Immagini prese in prestito dalle pareti dei ristoranti ed ora esposte con le cornici originali per narrare al pubblico, tra aneddoti privati e immaginari collettivi, un racconto inedito sulla storia e il costume della capitale meneghina.

Una mostra in cui tradizione orale, memoria e fotografia si intrecciano. Scatti che vengono osservati dal visitatore come frammenti di un vissuto collettivo, grazie alla presenza di interviste che spostano l’attenzione dalla presenza del Vip alla vita personale del ristoratore, nel ruolo di testimone privilegiato di un’epoca. “Un racconto della città attraverso gli occhi dei ristoratori – racconta Lino Stoppani, presidente di Epam e vicepresidente di Confcommercio Milano – I ristoranti, oltre che luoghi di incontro, gusto e convivialità, sono veri e propri luoghi della memoria, con un importante valore sociale perché contribuiscono a definire l’identità e l’attrattività della città stessa”.

Ristorante La Porta Rossa 2016 ©Marco Dapino

Ristorante La Porta Rossa 2016 ©Marco Dapino

La mostra fa parte di un più ampio progetto di ricerca che confluirà in AESS, Archivio di Etnografia e Storia Sociale di Regione Lombardia, e che consiste in una serie di interviste a ristoratori e immagini di documentazione dell’interno dei ristoranti.

Vip à la carte è un’iniziativa promossa da Fondazione Forma per la Fotografia e Codici Onlus, con il sostegno di Regione Lombardia, Confcommercio Milano ed Epam (l’Associazione milanese dei pubblici esercizi), oltre alla collaborazione di Contrasto e Camera di Commercio di Milano.

 

Vip à la Carte
Forma Meravigli, via Meravigli 5, Milano
Dal 28 ottobre al 20 novembre 2016
Orari: Tutti i giorni dalle 11.00 alle 18.00; giovedì dalle 12 alle 21
Ingresso gratuito


Potrebbe interessarti anche