News

Vivienne Westwood alla conquista di Amsterdam

Martina D'Amelio
16 novembre 2017

Gli interni del nuovo monomarca di Vivienne Westwood ad Amsterdam

Vivienne Westwood continua la propria espansione retail in Europa: questa volta tocca ad Amsterdam. Si tratta della prima boutique della casa di moda inglese nei Paesi Bassi.

Inaugurato in P.C Hoofstraat 116HS, nel pieno del Fashion and Museum District della città, lo store si sviluppa su una superficie di 100 metri quadrati su due livelli ed è stato aperto in partnership con l’imprenditrice Olga Rodionova.

Al suo interno presenta il nuovo concept architettonico già inaugurato con le boutique di New York e Parigi, che riflette appieno l’eccentrico DNA del brand: un mix di materiali ecosostenibili e naturali come resine, ferro e legno, accompagnati da elementi iconici della fashion house, decorano uno spazio minimal, progettato appositamente per ospitare le creazioni all’avanguardia delle linee Andreas Kronthaler for Vivienne Westwood, Vivienne Westwood, Anglomania, oltre a tutte le linee di accessori.

Dopo la prima inaugurazione su suolo francese l’anno scorso a Parigi al 175 di rue Saint-Honoré, il debutto nei Paesi Bassi rappresenta un nuovo tassello nella crescita retail europea della British House, i cui mercati di riferimento, oltre all’Inghilterrra, restano l’Asia, la Cina, il Giappone, Hong Kong, la Corea e Taiwan.


Potrebbe interessarti anche