Auto

Volvo riparte dalla Station Wagon: nuova V90

Cesare Lavia
22 marzo 2016

Volvo V90 Location Profile

La nuova Volvo V90, appena presentata in occasione dell’86° Salone dell’Auto di Ginevra, beneficia di sei decenni di esperienza nel segmento delle station wagon, iniziati con il modello Volvo Duett del 1953.
foto1

L’attesissima Volvo V90 si presenta come una vettura elegante e versatile, inserendosi di diritto nella gamma di fascia alta di vetture di lusso, e andando ad affiancare il SUV XC90 e la berlina S90, lanciata di recente.
Come sempre, si propone come automobile in grado di soddisfare al contempo due diverse esigenze: quella di avere una vettura ideale per il tempo libero, che è anche molto pratica per lo svolgimento dell’attività professionale.
Sa dunque farsi notare, perché auto di livello superiore per estetica, materiali e finiture, pur rispettando pienamente la vocazione di funzionalità, tipica di qualunque vera vettura familiare.

 

Volvo V90 Location Profile

La nostra posizione nel segmento delle station wagon è molto forte – ha dichiarato Håkan Samuelsson, Presidente e CEO di Volvo CarsMoltissime persone considerano Volvo il marchio delle SW per antonomasia. Sebbene oggi il brand Volvo rappresenti ben di più dei modelli station wagon, siamo orgogliosi di perpetuare questa ricca tradizione con la V90”.
La vettura, lunga 4.936 mm, larga 2.019 e alta 1.475 mm, ha una capacità massima del vano bagagli che può arrivare alla soglia considerevole dei 1.526 litri ed è equipaggiata con il sistema di guida semi-autonoma Pilot Assist; l’avanzato pacchetto di sicurezza include la rilevazione della presenza di animali di grandi dimensioni sulla carreggiata, il sistema di mitigazione dell’impatto in caso di uscita dalla carreggiata e connettività smartphone, attraverso Apple CarPlay.
Grazie alla V90 abbiamo ora un’offerta molto forte. La nostra tecnologia PowerPulse è stata concepita per dare una percepibile spinta prestazionale al nostro motore diesel, mentre il propulsore ibrido plug-in a benzina T8 Twin Engine garantirà una potenza di circa 410 CV e un’autonomia di percorrenza di circa 50 km in modalità solo elettrica”, ha spiegato Peter Mertens, Senior Vice President Ricerca & Sviluppo di Volvo Cars.

La gamma dei motori comprende i propulsori diesel e benzina già disponibili sulla berlina.
Volvo ha venduto nel mondo oltre sei milioni di station wagon, circa un terzo del numero complessivo di Volvo vendute sin dalla fondazione della Casa, nel 1927, guadagnandosi così la meritata reputazione di costruttore all’avanguardia nella progettazione e realizzazione di vetture ‘familiari’ d’eccellenza.

Volvo V90 Location Rear

Sono pochissime le Case automobilistiche che possono vantare lo stesso pedigree di Volvo, quando si tratta di sviluppo e costruzione di station wagon.
La commercializzazione è prevista per il prossimo settembre.


Potrebbe interessarti anche