Auto

Volvo S90 e V90 R-Design, la sportività in salsa svedese

Francesco Costa
2 agosto 2016

copertina 2

La nuova ammiraglia di casa VolvoS90 la versione berlina, V90 quella station wagon – si è distinta immediatamente per la sua grande abitabilità, per la cura degli interni, per il design molto pulito, dinamico e moderno. Un’auto sviluppata con lo scopo di sfidare le blasonate concorrenti tedesche, puntando su personalità ed originalità. Ora la casa svedese ha arricchito la gamma con la linea R-Design, ovvero la versione sportiva di berlina e wagon.

copertina

La versione R-Design aggiunge una marcia in più ai nostri eleganti modelli berlina e station wagon della serie 90 grazie alla combinazione vincente di una trasmissione più sportiva e reattiva e di una linea che ne riflette chiaramente la vocazione più prestazionale”, ha dichiarato Björn Annwall, senior vice president Marketing, Vendite & Assistenza Clienti di Volvo Cars.

Un nuovo telaio sportivo per aumentare tenuta di strada e reattività nei cambi di direzione, e una centralina riprogrammata per la gestione della trasmissione automatica: queste sono le due grandi modifiche tecniche apportate su berlina e familiare per rendere la guida più sportiva e coinvolgente, senza modifiche ai propulsori.

Sul piano estetico, Volvo S90 e V90 R-Design si distinguono per un kit aerodinamico con paraurti specifici e fari fendinebbia integrati nello spoiler, assetto ribassato, cerchi in lega sportivi a cinque razze con particolari in nero opaco e due grandi terminali di scarico. Sportività anche negli interni, con sedute molto sagomate ed avvolgenti, un volante sportivo ed una speciale illuminazione a led.


Potrebbe interessarti anche