News

Who is on next? 2017: i vincitori sono Act n° 1, Nico Giani e Andrea Mondin

Claudia Sunseri
12 luglio 2017

Luca Lin e Ghalib Gasanov, fondatori di Act n°1

Giunto ormai alla sua XIII edizione, “Who is on next?”  si conferma ancora una volta una fucina inossidabile di talenti. Quest’anno, il fashion contest nato dalla collaborazione tra Altaroma e Vogue Italia ha voluto premiare Act n° 1, brand emergente originario di Reggio Emilia fondato da Luca Lin e Ghalib Gasanov. Una prestigiosa giuria internazionale guidata da Carlo Capasa, presidente di CNMI, ha scelto Act n° 1 tra un parterre di sei agguerriti finalisti, premiando le sue creazioni “per la visione di una nuova generazione multiculturale che sposa tradizione e cultura street”.

Nella categoria accessori, invece, classificati all’ex equo il marchio fiorentino Nico Giani, specialità borse, e Andrea Mondin, emergente nel mondo delle calzature. “Il brand Nico Giani  – dichiara Vogue.itè stato scelto per la trasversale ricerca tra arte e interior design racchiusa in un progetto rigoroso e funzionale. Andrea Mondin, invece, per la raffinata eleganza delle sue creazioni che traggono spunto dal mondo dell’haute couture in omaggio alla femminilità”.

A premiare i vincitori è stato Emanuele Farnet, nuovo direttore di Vogue Italia e l’Uomo Vogue. Per il prêt-à-porter, in palio un riconoscimento in denaro, più due incontri di orientamento insieme alla possibilità di presentare la propria collezione alla Milano Fashion Week di settembre. I vincitori della sezione accessori potranno invece esporre le proprie collezioni nel Fashion Hub Market, la nuova piattaforma allestita durante Milano Moda Donna. Pitti Immagine ha poi istituito per entrambe le categorie il premio Pitti Tutorship, che prevede una collaborazione di sei mesi.

  • Nico Giani

  • Act n°1

  • Act n°1

  • Act n°1

  • Act n°1

  • Andrea Mondin

  • Andrea Mondin

  • Andrea Mondin

  • Andrea Mondin

  • Nico Giani

  • Nico Giani


Potrebbe interessarti anche