News

Woolrich prosegue il progetto di retail ad Amsterdam e Boston

Luca Antonio Dondi
4 novembre 2015

Woolrich-Amsterdam-151015197

Il biennio 2014-2015 è stato significativo per l’azienda americana Woolrich, leader nella produzione di capispalla e maglieria, che ha visto aprire flagship store a Praga, Amburgo, Brescia, Tokyo e New York, e che ora vede l’inaugurazione della sua seconda boutique in Olanda, più precisamente ad Amsterdam, e un nuovo store a Boston. Il progetto di retail prevede, inoltre, l’apertura di ben 80 negozi monomarca nel mondo entro il 2020, puntando  sugli States, sull’Europa e sul mercato orientale.
Le nuove boutique di Amsterdam – in PC Hoofstraat 36 – e Boston – al 299 di Newbury Street – riflettono appieno l’heritage e la storia del brand miscelati  ad elementi contemporanei e materiali attuali. La lana Buffalo Check e le stampe storiche dell’archivio rievocano, in questi ambienti, un’atmosfera accogliente capace di coinvolgere la clientela in maniera cordiale e familiare, trasmettendo i valori cardine dell’azienda Made in USA.
Un’opera di retail impegnativa, coronata da una serie di successi e apprezzamenti che Woolrich sta ottenendo a livello internazionale.


Potrebbe interessarti anche