Beauty

Wycon Cosmetics: il makeup made in Italy si rilancia

Clarissa Monti
12 marzo 2016

wycon

Cosmetica accessibile ma di alto livello e soprattutto 100% made in Italy: WYCON cosmetics si lancia in un ambizioso progetto di restying che coinvolge sia le boutique del marchio sia la nuova campagna pubblicitaria.
Gli store sono infatti tutti in via di rinnovamento: avranno un nuovo design e saranno dotati di beauty bar dove le clienti potranno rilassarsi e sottoporsi ai trattamenti di bellezza che preferiscono. “Tutto il riposizionamento strategico del brand parte dal nuovo pay-off SHOW THE WORLD WHO YOU ARE – racconta Fabio Formisano, Head of Marketing and Communication di Wycon. Vogliamo che le donne utilizzino il makeup non per coprire il proprio carattere, ma per svelare la propria personalità e mostrare al mondo ciò che sono, senza paure o condizionamenti derivanti da falsi stereotipi che la società maschilista spesso impone. Un taglio di comunicazione che vede la donna WYCON cardine del mondo, in grado di sfruttare le armi seduttive che derivano dal carattere strong e di successo”.
Per la promozione di questa nuova identità di marca il brand ha scelto di appoggiarsi a una campagna ADV che richiamasse il mood anni 70’, con modelle vestite in stile hippie e in un contesto che ricorda “l’amore libero” tipico di quel periodo. “Il prodotto richiama le cromie e le tonalità tipiche di quel mondo – prosegue Formisano – la scelta del make up è stato studiato dai nostri make up artist per riprendere stili ed applicazioni del periodo, dagli occhi, viso e labbra. Il mood FREE LOVE si inserisce all’interno di un contesto sociale molto attuale, dove si sente la necessità di questo scambio di emozioni pure, una società che ha bisogno di questa leggerezza, di questa volontà di benessere e libertà, un‘attualità che necessita un messaggio di pace forte, chiaro e indipendente, non tralasciando mai la leggerezza data dal gioco che i protagonisti creano all’interno del nostro scenario”.
Wycon diventa così interprete di una donna che sceglie e che non ha paura di farlo, che non teme di dichiarare i suoi desideri, i suoi ideali e la sua visione libera del mondo che la circonda: “Quando pensiamo alla donna WYCON cosmetics, la risposta la troviamo paradossalmente in una domanda impressa a caratteri cubitali in ogni area della nostra azienda: WHO RUN THE WORLD? GIRLS. Le donne a cui WYCON si rivolge sono donne tenaci, che non hanno paura di dire ciò che pensano, che se non possono cambiare da sole il mondo, fanno il primo passo per farlo. Donne uniche, donne diverse, come diversi sono gli stili e le emozioni che provano: solari, vamp, rock, dark, ognuna con sfumature personali e irripetibili”.
Ambiziosi gli obiettivi a breve termine dell’azienda: “Consolidare la presenza in Italia, rafforzando il ruolo da leader di mercato, e aumentare la notorietà del marchio, rafforzarando la loyalty delle consumatrici. Altro proposito è l’espansione all’estero grazie alla presenza alla Fiera del Franchising di Parigi a metà Marzo e all’apertura di oltre 50 nuovi pos entro fine 2016, raggiungendo così la quota di 190 punti vendita totali”.

 


Potrebbe interessarti anche