A modo mio

Zuppa di cannellini, cavolo nero e guanciale

Raffaella Mattioli
16 gennaio 2014

Raffa140116

Cosa c’è di più piacevole di un’ottima zuppa di verdure?! È quello che definirei il “comfort food” per eccellenza: fa benissimo alla salute, è veramente gustosa, facile da fare e rappresenta un perfetto “piatto unico” per chi non vuole eccedere con i carboidrati. In questa versione ho giocato con il sapore forte del cavolo nero in contrasto con la dolcezza della zucca, con la cremosità dei cannellini in opposizione alla croccantezza del guanciale… insomma… una zuppa da leccarsi i baffi!

Ingredienti per 4 persone:
10 foglie grandi di cavolo nero
2 spicchi d’aglio
300g di zucca
650g di cannellini precotti e sgocciolati
Brodo vegetale o dado granulare vegetale
250gr di guanciale
Pane di segale (per servire)
Sale, pepe e olio evo q.b.

Tempo di preparazione: 10 minuti + 50 minuti per la cottura

Procedimento: lavate le foglie di cavolo nero, togliete la parte fibrosa centrale, tagliate a pezzi e mettetelo in una pentola con 2 spicchi d’aglio, irrorate con olio e fate appassire. Dopo circa 20 minuti togliete gli spicchi d’aglio, aggiungete la zucca tagliata a piccoli pezzi, coprite con brodo vegetale o con acqua calda in cui avrete sciolto il dado granulare e fate cuocere per 15 minuti.
Scolate i cannellini dall’acqua di vegetazione, passatene metà al mixer, quindi aggiungete sia quelli interi che quelli passati alla zuppa, aggiustate di sale e fate cuocere fino a quando tutte le verdure saranno morbide. Se necessario aggiungete altro brodo.
In una padella fate sciogliere il grasso del guanciale che avrete tagliato a cubetti, fino a quando questi ultimi saranno croccanti. Servite la zuppa, decorate con il guanciale e una fettina di pane di segale, condite con pepe e un filo di olio evo.

Nota: potete sostituire i cannellini con i borlotti oppure con i ceci

Vino consigliato: il cavolo nero è una verdura molto usata in Toscana; quello che quindi oggi vi propongo è un buonissimo Morellino di Scansano ed in particolare il Morellino di Scansano DOCG – Serrata dei Cavalleggeri – Agricola Alberese del 2007: dal colore rosso rubino intenso con riflessi violacei. Dal profumo fruttato, con sentori floreali. Dal sapore armonico, morbido, di media struttura, e buona tannicità.

Raffaella Mattioli

In questa rubrica Raffaella Mattioli propone ricette veloci, gustose e leggere per aver golosamente cura di se stessi e del proprio tempo. Inoltre, offre consigli e suggerimenti preziosi per esplorare il mondo attraverso profumi e sapori e organizza a casa vostra piccole cene, con menù a vostra scelta (per info scrivete a raffigioca@libero.it). Raffaella possiede due grandi passioni, le pietre preziose e la cucina. Della prima ha fatto un lavoro, della seconda un hobby con cui rilassarsi, giocare con le figlie e allietare gli amici.


Potrebbe interessarti anche