10 cose da fare sulla neve (in alternativa allo sci)

Dedicarsi alla tintarella. Sfoggiare un colorito dorato anche d’ inverno è allettante, ma con prudenza: il sole ad alta quota, infatti, può rivelarsi dannoso se non preso con le dovute precauzioni. Le radiazioni solari si intensificano di pari passo con l’aumentare dell’altitudine e la neve, con il suo riverbero, accresce il rischio di scottature. Per evitare le spiacevoli conseguenze del relax al sole occorre adottare tutti gli accorgimenti necessari: iniziare ad assumere cibi e integratori ad alto contenuto di vitamina C o stimolatori di melanina un paio di settimane prima della partenza sarebbe l’ideale. Una buona protezione solare si rivela naturalmente d’obbligo, meglio se formulata in crema e – come minimo – con SPF 30 o 40.