Beauty

10 segreti per combattere la pelle lucida

Giovanna Lovison
15 giugno 2018

Per le pelli miste o grasse la stagione estiva può trasformarsi in un vero e proprio incubo: temperature elevate, sudore, sebo in eccesso e zone lucide non creano soltanto un antiestetico effetto sul viso ma rendono più difficile l’applicazione del trucco e la sua tenuta nel corso della giornata, oltre a creare disagio e insicurezza. Niente paura, però, perché quest’anno la pelle lucida avrà le ore contate! La vera mossa vincente è quella di crearsi una routine ad hoc con prodotti di ultima generazione, composta sia da prodotti di skincare come quelli di Origins ed Erborian, sia da quelli di make up – perfette le proposte di Nars, Becca, MAC – capaci di svolgere una funzione sebo-regolatrice e regalare alla pelle un finish matte che duri tutto il giorno.

Il divieto assoluto è quello di fare l’errore più classico: spesso, chi combatte con la pelle grassa tende ad evitare o ridurre al il più possibile qualsiasi forma di idratazione o nutrimento, nella speranza di evitare di appesantire la pelle per mantenerla asciutta più a lungo. Ancora, si tende ad utilizzare detergenti aggressivi o maschere purificanti troppo frequentemente e, in questo modo, la pelle si ritrova costretta a dover produrre ancora più sebo per sopperire alla mancanza di idratazione o nutrimento, creando così un circolo vizioso dal quale è difficile poi uscire.

Scoprite sfogliando la gallery quali sono i prodotti vincenti per le pelli miste o grasse:

  • Da utilizzare la sera prima di andare a letto, Clarins Huile Lotus è un olio nutriente a base di estratti di palissandro, geranio e loto per purificare, restringere i pori ed affinare la grana della pelle, specificamente formulato per le pelli miste o grasse perché non appesantisce e non occlude i pori. In questo modo, si dona confort alla pelle sfruttando le ore notturne, senza dover appesantire il viso durante il giorno

  • Origins Original Skin Matte Moisturizer è un trattamento quotidiano idratante dalla formula in gel-crema ultra morbida che promette non solo di idratare ma opacizzare il viso e mantenerlo asciutto nel corso della giornata ma anche di levigare, minimizzare i pori e preparare la pelle all’applicazione del trucco, come fosse un primer

  • L’ideale per la pelle grassa è un trattamento 2in1 che, da un lato, idrati intensamente la pelle e, dall’altro, la mantenga opacizzata a lungo: la Erborian Bamboo Matte Powder Effect Cream fa proprio questo perché evita l’inaridimento della pelle ed attenua i segni della stanchezza o il colorito spento ma regala un finish matte perché è ricca d’acqua e non di olii

  • Si utilizza su tutto il viso o solamente sulla zona T il Benefit The POREfessional Matte Rescue, un gel leggerissimo, invisibile e rinfrescante da utilizzare da solo ma anche prima del trucco. Il suo compito è quello di assorbire l’eccesso di sebo all’istante grazie alla polvere di diamante, minimizzare i pori e lasciare la tua pelle liscia, fresca e levigata

  • Perfetto per le pelli grasse che tendono a lucidarsi, il primer BECCA Ever Matte Poreless Priming Perfector è l’ideale anche per chi soffre di pori dilatati e di una grana della pelle irregolare per le sue capacità leviganti e perfezionatrici

  • Per tenere a bada il sebo in eccesso, meglio puntare su ciprie sottili ed impalpabili ma dotate di un’elevata capacità di assorbimento, proprio come la M.A.C. Blot Powder che, grazie alla leggerissima coprenza e alla texture leggera è perfetta anche per i ritocchi nel corso della giornata perché non appesantisce e non crea strato

  • Di qualsiasi imperfezione si tratti, con un correttore come il NARS Soft Matte Complete Concealer non avrà scampo. La sua formula cream-to-powder dal finish matte, si sfuma in punta di dita, si fissa e dura tutta la giornata senza sbavare, cedere o seccare ed è perfetto sia su zone piccole e ben definite sia in aree più ampie

  • A trucco ultimato, non potete dimenticare una vaporizzata di Urban Decay De-Slick Setting Spray, il celeberrimo spray fissante che aumenta la tenuta del make up per tutto il giorno ma tiene sotto controllo la produzione di sebo e mantiene la pelle asciutta, donando un bellissimo finish matte

  • La classica spugnetta a uovo la conosciamo ormai tutte ma avete mai sentito parlare della Beautyblender Blotterazzi? Si tratta di una sottilissima spugnetta opacizzante lavabile e riutilizzabile da portare con sé per assorbire il sebo senza rovinare il trucco e praticissima da trasportare grazie al pack con specchietto

  • Se preferite le veline assorbi sebo classiche e monouso, non potete non provare la versione più chic che c’è: le Fenty Beauty By Rihanna Invisimatte Blotting Paper sono racchiuse in un pack tascabile compatto ed elegante, sono composte da fibre vegetali naturali e realizzate con la stessa tecnica utilizzata per produrre la carta tradizionale giapponese, in grado di renderle allo stesso tempo setose e molto assorbenti


Potrebbe interessarti anche