Monti: Vogliamo una crescita sana, non effimera

staff
11 gennaio 2012

Una crescita “non effimera”, ma “sana”. E’ la “visione comune” e il “comune interesse” tra il premier Mario Monti e la cancelliera Angela Merkel.

“Non vogliamo una crescita effimera – ha spiegato Monti in conferenza stampa a Berlino – fondata su provvedimenti occasionali di rilancio che in passato hanno dato luogo a disavanzo e inflazione. Vogliamo una crescita che deriva da una struttura economica sana”.

Ma per riuscirci non bastano gli sforzi dei singoli Paesi: “La Germania sta facendo riforme che sono ragione della sua competitività, l’Italia sta facendo e sta intensificando le proprie riforme, ma per quanto si faccia in casa propria e per quanto si possa essere un grande Paese – è il messaggio alla Merkel – una crescita non può avvenire se il contesto europeo non è favorevole. Può diventare più favorevole, permettendo con i tempi dovuti una ordinata riduzione dei tassi di interesse, e un mercato più integrato”.

 

Fonte: TMNews