News

15 Chef Fuori Posto: cosa succede a un maestro stellato lontano dalla propria cucina?

Beatrice Trinci
30 Dicembre 2019

Cosa hanno in comune Heinz Beck, Jean-Philippe Blondet, Massimo Bottura e Fabrice Vulin, oltre a prestigiosi ristoranti stellati da gestire con gusto e successo? È presto detto: le pagine di “15 Chef Fuori Posto”, il libro che racconta per immagini il lato inedito dei cuochi più rinomati, chiamati ad affrontare una grande sfida: allontanarsi dal proprio habitat naturale per mettersi alla prova nella vita di tutti i giorni.

Una volta accantonate dunque brigate, comande, ricette elaborate e liste d’attesa infinite, cosa resta dei grandi Chef fuori dalle mura della propria cucina? Cosa mangiano nel privato? Cosa cucinano agli amici per un comune sabato sera? Perché la vita dei cuochi, quella vera, è spesso fatta di altro, di cibi semplici, ricette di famiglia, pasti frugali – persino junk food! – e tanta voglia di evasione: esattamente come tutti noi. Quella normale quotidianità che è stata impressa nel volume oggi edito da Mondadori Electa e curato dall’esperta di stile Laurence Delannoy Botta insieme a Pierrick Verny, stimato fotografo che collabora con i più importanti magazine internazionali di moda e design.

Per una volta lontani dai loro templi del gusto, con humor e passione i virtuosi dell’haute cuisine svelano cosa preparano per mogli, compagni e amici quando riescono a concedersi una meritata pausa: dal picnic al barbecue davanti al falò, dalla serata in solitaria alla festa di compleanno.

A commentare l’idea dietro al progetto, Alessandro Maria Ferreri e Marco Bonaldo, gli autori di “15 Chef Fuori Posto”: “Il libro è solo l’ultimo piano di un grattacielo che abbiamo costruito con costanza nel tempo. Grazie alle nostre due professionalità, così diverse ma così malleabili da poter essere plasmate in ambiti disparati, abbiamo creato ormai da alcuni anni When Fashion meets Food’, un concept che mette in dialogo i nostri due mondi. Ecco quindi che dopo lunghe e importanti collaborazioni con grandi chef, Maison, artigiani del gusto e del lusso, abbiamo potuto convergere tutta la nostra esperienza in un volume che racconta non solo delle storie, ma anche il nostro percorso professionale all’interno di questo ambito”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



Potrebbe interessarti anche