Lifestyle

“4 Star” a Milano: tutto ciò che c’è da sapere sul primo store permanente di Amazon

Beatrice Trinci
10 Gennaio 2019

Non sono trascorse molte settimane da quando Amazon ha inaugurato a Milano il suo primo pop-up store a tema natalizio. Ora il colosso di Seattle si prepara a conquistare nuovamente il capoluogo lombardo con un ambizioso progetto: si chiama Amazon 4 Star e già promette di essere il punto vendita più ambito della città – e non solo, visto che sono rarissimi in giro per il mondo gli store fisici che portano il nome del re dei siti di e-commerce.

Se siete curiosi di sapere cosa vi aspetta, continuate a leggere e scoprite tutto ciò che c’è da sapere sul primo store permanente di Amazon in Italia!

1 – Quando e dove? Come già avrete capito, sarà proprio Milano ad accogliere Amazon 4 Star, il primo negozio firmato Amazon che aprirà le sue porte ad aprile 2019. Al momento la location resta segreta, ma si vocifera che lo store sarà ben più grande di quello di New York e che proporrà ai clienti una speciale selezione di prodotti dal gusto italiano.

2 – Come sarà lo store? Amazon 4 Star sarà un classico punto vendita, niente avanguardie, né tecnologie. L’attesissimo progetto, infatti, non seguirà le orme di Amazon “Go”, ovvero il futuristico supermercato privo di casse, cassiere e scontrini, dove tutto è automatizzato (per fare la spesa basta entrare, fare login con lo smartphone e uscire senza fare alcuna fila, dato che una volta conclusi gli acquisti l’importo verrà addebitato e scalato dal conto Amazon), né sarà una “vetrina” su ciò che l’e-commerce ha da offrire, come è stato per Loft For Xmas. Insomma, Amazon 4 Star un negozio alla vecchia maniera, ma con diversi assi nella manica per conquistare la clientela.

3 – Le recensioni contano. Non vi siete ancora chiesti perché il colosso digitale lo ha chiamato 4 Star? La vera novità sta nella scelta dei prodotti da proporre al pubblico, un concept innovativo, dove la qualità conta più della quantità: sì, perché l’idea dietro a questo format riguarda unicamente la presenza, all’interno dello spazio, di prodotti che hanno ricevuto almeno 4 stelle sulla piattaforma online. L’obiettivo di Amazon è quindi quello di offrire agli utenti un’esperienza di shopping tradizionale, ma sfruttando la convenienza e la qualità dei prodotti più acquistati e meglio giudicati. Ovviamente trovandoci in questo caso su territorio italiano, l’Amazon 4 Star di Milano farà riferimento al sito e al mercato del nostro Paese.

4 – Milano sempre più al centro. Ormai il capoluogo lombardo sembra essere diventato una delle mete più ambite per realtà di grande successo, dalla moda al food, fino al lifestyle. Lo store fisico di Amazon va ad aggiungersi, infatti, al recente esordio a Milano di Starbucks, con l’esclusiva Roastery di piazza Cordusio. Basti pensare che Amazon ha solo una decina di negozi offline, tutti negli Stati Uniti, che sono comunque in gran parte pop-up store, ovvero punti vendita temporanei. Inoltre, come già aveva affermato Mariangela Marseglia, Country Manager di Amazon Italia e Spagna, in occasione del lancio di Loft for Xmas “Milano per noi è una città molto importante perché ospita da ormai 6 anni gli uffici della nostra sede italiana e siamo quindi felici di consolidare il nostro legame con la città”.

5 – Presente e futuro. Amazon 4 Star proporrà al pubblico un’ampia selezione di prodotti tecnologici, per la casa, per la cucina, libri, giocattoli e tanto altro ancora. Un ambizioso progetto che come già abbiamo detto è destinato a restare, visto che lo scopo di Amazon è di portare lo stesso concept anche in altri Paesi. In futuro, inoltre, il nuovo negozio porterà sicuramente moltissimi benefici anche dal punto di vista delle consegne, dato che con molta probabilità durante l’acquisto online, dove a volte si inciampa in possibili costi di spedizione, Amazon potrà proporre le comode e gratuite opzioni di “ritiro o prenotazione in negozio”.

 

 



Potrebbe interessarti anche