News

5 anticipazioni sul docu-film di Chiara Ferragni

Martina D'Amelio
7 Gennaio 2019

Chiara Ferragni e Fedez sul set di “Prima di ogni cosa”

La notizia è stata data lo scorso settembre: la vita di Chiara Ferragni diventerà un docu-film. E ora iniziano a trapelare i primi dettagli su quella che si preannuncia come la pellicola che ci terrà tutti incollati allo schermo.

Del resto, la notizia della realizzazione di un vero e proprio documentario sulla vita dell’influencer non aveva stupito più di tanto. Chiara di cose ne ha senz’altro da raccontare: fashion icon, imprenditrice, mamma e moglie. Tutti gli ingredienti di una vita da star, insomma. Ecco 5 succulente anticipazioni sul suo docu-film.

Chiara Ferragni sul set del proprio docu-film a Parigi

1. Chiara sta coordinando in prima persona l’intero progetto, non senza l’aiuto di alcuni professionisti di settore. Il film infatti sarà diretto dall’emergente regista italiana Elisa Amoruso (autrice dei documentari FuoristradaStrane straniere, oltre che sceneggiatrice di Passione sinistradi Marco Ponti) e prodotto da Memo Films srl. Francesco Melzi d’Eril, fondatore della suddetta casa, ha dichiarato che le riprese non sono a oggi ancora terminate.

2. Il documentario sulla vita di Chiara Ferragni uscirà nell’autunno 2019, per celebrare il decimo anniversario dalla creazione della sua piattaforma digitale The Blonde Salad. Il primo canale di diffusione? Il cinema, per poi raggiungere tutti i principali media. Le riprese erano già iniziate già alla vigilia delle nozze targate Ferragnez (e avvenute l’1 settembre 2018 a Noto, in Sicilia).

Chiara Ferragni e Fedez nel giorno del sì

3. Cosa racconterà il docu-film? Sicuramente uno spazio sarà dato alla vita pre-fama di Chiara, divenuta nota su primi social network come Duepuntozero (l’antesignano italiano di Facebook) e nella sua città natale, Cremona, dove sono state girate anche alcune scene. Il racconto si snoderà poi durante le settimane della moda di Milano, New York e Parigi. Il tema principale non sarà solo la crescita umana e professionale della blogger, ma piuttosto il ruolo che ha svolto nella dirompente rivoluzione digitale avvenuta nell’ultimo decennio.

4. Una serie di personalità di spicco della moda apparirà nel documentario sulla vita dell’influencer. Tra queste, Donatella Versace, Diane von Fürstenberg e Maria Grazia Chiuri (la designer del suo abito da sposa targato Christian Dior). Inoltre, faranno la loro apparizione nella pellicola professori accademici, sociologi e studiosi, fino ad alcuni fan e followers.

Chiara Ferragni e la stilista Maria Grazia Chiuri

5. L’investimento? Pari a 400mila euro. E l’interesse per il docu-film pare aver già catturato l’attenzione di due colossi della distribuzione come la piattaforma di streaming Netflix e il colosso HBO (lo stesso di Sex and the City). Diverse trattative per la vendita dei diritti televisivi con i principali broadcaster italiani e internazionali sono ancora in corso, ha dichiarato la produzione.

 



Potrebbe interessarti anche