Woman

5 borse di paglia per l’estate

Marta Oldrini
8 maggio 2015

image1

Quando l’estate si avvicina, è tempo di acquistare il passepartout giusto per ogni occasione: la borsa di paglia.

La indossavano Brigitte Bardot durante i suoi soggiorni nell’amata Saint Tropez e Jacqueline Kennedy quando, durante vacanze in barca a vela, scendeva nel porto per una passeggiata o una cena.

La borsa di paglia è rimasta un iconico simbolo estivo, che richiama immediatamente l’atmosfera marina e lunghe giornate passate in spiaggia.

Ma ricordate bene, quest’oggetto non è semplicemente una borsa destinata ad un uso mattutino al mare, ma un accessorio che ha fatto la storia della moda e che deve essere valorizzato sia in ambiente cittadino sia costiero.

Di giorno al mare non c’è niente di meglio che indossarla con una ciabatta bassa firmata K Jacques e un caftano di Thalita, oltre all’immancabile cappello di paglia Maison Michel, mente in città meglio accompagnarla con un jeans a zampa e una maglia a righe, che allude immediatamente all’atmosfera marittima.

Ognuno prima o poi troverà la borsa di paglia che a colpo d’occhio infiamma il suo cuore e ne farà il proprio masterpiece estivo, sia che essa venga scovata in un mercatino sia che si tratti di una rinomata boutique.

I modelli cult di quest’anno sono firmati Muzungu Sister, scelta da Leandra Medine per rendere i suoi look newyorkesi più shabby; Fendi, che propone una versione rinnovata della By the way in rafia; Anya Hindmarch, con simpatiche applicazioni; non passano inosservate poi la Tie Bag di Céline e infine la iconica Balenciaga, ridisegnata con nuove forme e diverse tonalità di colore.


Potrebbe interessarti anche