Lifestyle

5 spunti per rilassarsi in vacanza

Silvia Ragni
13 Agosto 2019

Vacanza è sinonimo di divertimento, ma anche di relax. E approfittare del break estivo per ricaricarsi, rimettersi in forma e soprattutto riposarsi si fa tassativo: dire “bye bye” allo stress dovrebbe essere l’obiettivo principale delle nostre ferie, per ritornare ad assaporare la vita nei suoi ritmi meno frenetici e riscoprirne il gusto più dolce e spensierato.

Ognuno di noi ha la sua personale ricetta contro il logorio quotidiano, ma in vacanza valgono regole che a quegli ingredienti attingono a piene mani. A meno che, quindi, non abbiate deciso di regalarvi un bel soggiorno in SPA per affidare la vostra remise en forme a mani esperte, un distacco dal tran tran diventa un assoluto must. Vi consigliamo innanzitutto di sgombrare il più possibile la mente dai pensieri, dalle preoccupazioni, dagli orari fissi e prestabiliti: dilatate i vostri tempi, dedicate delle pause a voi stessi ed ai piccoli piaceri che la vacanza offre.

Riscoprite il contatto con la natura, meravigliatevi davanti a un tramonto o a un’alba sul mare, godetevi la brezza che spira sulla riva quando la spiaggia è semi-deserta…Se siete in montagna, non c’è niente come lo splendore del paesaggio ad alta quota, esplorare i boschi, lasciarsi stupire dall’ imponenza delle vette.

Se avete bisogno di ulteriori consigli per consacrare al relax la vostra vacanza, noi ve ne diamo cinque. Non vi resta che farne tesoro!

Leggete
Il consiglio numero uno è: leggete, leggete, leggete. Potrà sembrare scontato, ma la lettura è il più potente antistress. Vi consente di evadere e di staccare con la mente, di esplorare nuove epoche e nuovi mondi. La location, in questo caso, è un vero e proprio valore aggiunto. Starsene sdraiati a leggere con il sottofondo delle onde del mare, o respirando l’aria frizzante di montagna, rappresenta un toccasana incomparabile che vi aiuterà a fare provviste di relax dalle quali attingere anche quando l’estate sarà terminata.

Praticate yoga in riva al mare
Per rilassarvi e al tempo stesso regalare straordinari benefici sia al corpo che alla mente, il yoga è l’opzione ideale. Praticarlo in riva al mare, mentre le onde si infrangono ritmicamente sulla battigia, rappresenta l’optimum: dona un’incredibile sensazione di armonia con il cosmo, conferisce uno stato d’animo quasi mistico. Scegliete le ore in cui la spiaggia è meno affollata per non distrarvi e per ritrovare la pace interiore; sarà anche la soluzione ad hoc per godere di un’esperienza a stretto contatto con la natura. All’alba potrete eseguire le celebri sequenze del “Saluto al Sole”, energetiche e intrise di spiritualità. Il tramonto, invece, è particolarmente adatto per la meditazione o per le posizioni che inneggiano al relax.

Vivete il territorio
Esplorate la location della vostra vacanza, vivetela, “respiratela” a pieni polmoni: vi calerà nel nuovo scenario a 360°, aiutandovi a distaccarvi dai luoghi che vi siete appena lasciati alle spalle e ad arricchirvi grazie alla conoscenza di realtà tutte da scoprire. Un esempio? Sulla Riviera del Conero, paradisiaco tratto di costa che da Ancona giunge a Numana e prende il nome dal promontorio omonimo, i Traghettatori del Conero organizzano giri panoramici e aperitivi a base di pesce a bordo di speciali motonavi. L’esperienza dell’aperitivo è particolarmente suggestiva: si salpa ogni giovedì alle 19 dal porto di Numana per degustare, direttamente sul mare turchese, i più squisiti vini locali accompagnati da deliziosi stuzzichini di pesce. Imperdibile, non trovate?

Fotografate, immortalate scenari, catturate l’attimo
La tecnologia, in vacanza, non sempre è da bandire. Può rivelarsi anzi un ottimo alleato per farvi riscoprire il gusto di immortalare paesaggi, luoghi, momenti preziosi del vostro break estivo: non finalizzati esclusivamente alla pubblicazione sui social, attenzione, bensì al piacere di realizzare un prezioso patrimonio visivo che vi entusiasmerà riguardare ogni volta che vorrete. Fotografare angoli nascosti, scorci inediti dell’ambiente che vi circonda, oltre che risultare rilassante, vi aiuterà a familiarizzare con la meta della vostra vacanza ed a fissarne gli aspetti più svariati. Non solo in quanto “instagrammabili”, ma perchè andranno a costituire i fotogrammi a maggior tasso di suggestività della vostra estate.

Passeggiate con il sottofondo di una playlist speciale
Passeggiare rimane uno dei must per favorire il relax. Camminare fa bene al cuore, ai muscoli e alle ossa, aiuta a perdere peso ed è un toccasana per le funzioni cerebrali. Ma soprattutto, alleggerisce la tensione nervosa: insomma, mantiene in forma a 360°. Un altro suo vantaggio è che è un metodo effettuabile ovunque, che voi siate in montagna, in riva al mare oppure in una metropoli. Se volete rilassarvi, fate una bella passeggiata nelle ore in cui il caldo si fa meno opprimente; munitevi di un cappello (magari di paglia, come vogliono i fashion trend estivi) e mettetevi in cammino. Un incentivo in più per praticare il walking? Preparate una playlist che vi accompagni, ogni volta diversa: sarà un piacere avanzare al ritmo delle vostre canzoni preferite!



Potrebbe interessarti anche