Children's

5 tendenze kids per la primavera-estate 2019

Martina D'Amelio
27 Gennaio 2019

Chi ha detto che i trend sono roba da grandi? La moda bambino per la primavera-estate 2019 si allinea a quella adulta e presenta i propri, piccoli must-have. Ecco quali saranno le maggiori tendenze kids: mamme, prendete nota!

I marchi cult del childrenswear sembrano tutti d’accordo: in vista della bella stagione, il guardaroba in taglie mini si arricchisce di nuove stampe e pattern, rilegge in modo tutto nuovo i grandi classici e “ruba” qualche idea a mamma e papà. Per un look da bambini che strizza sempre più l’occhio allo street wear e alle mise dei genitori, senza rinunciare alla propria dimensione infantile.
Pronte a rinnovare l’armadio dei vostri figli, alla luce delle nuove tendenze kids SS19?

New Denim
La mitica tela blu, si sa, è amata a tutte le età – e le nuove generazioni non sono da meno. Il childrenswear rilegge il denim sotto diverse sfumature. Dimenticate i classici jeans: quelli della primavera-estate 2019 in taglie mini sono originalissimi, contraddistinti da effetti tie-dye, colorazioni inusuali, lavorazioni vintage e applicazioni. Ma sono soprattutto nuovi capi a dare grinta al denim outfit: dalle sneakers al mitico giubbotto, che diventa oversize in linea con le collezioni adulte (da sinistra, giacca DKNY, sneakers Pepe Jeans London, tuta intera Il Gufo).

Mini Me
Ritorna la tendenza che vede i bambini alle prese con il guardaroba dei loro genitori. Per la primavera-estate 2019 i più noti brand riservano intere capsule in taglie mini ai piccoli fan: si va dall’abitino come quella della mamma alla giacca identica a quella di papà. Stesse stampe, tagli e colori, per capi e accessori coordinati da sfoggiare en pendant. E, in alcuni casi, stessi must-have: dal maglioncino logo all’It Bag (da sinistra, girocollo Gucci, borsa Alberta Ferretti, vestito Dolce&Gabbana).

Country Chic
Per la primavera-estate 2019 la meta più chic è… la campagna! Micro fiori, motivi Paisley, accessori in paglia si rincorrono nel guardaroba dei piccoli su abitini con ruches, bluse a palloncino, camicie in lino e gonne a balze. I colori sono quelli della natura – il beige, l’azzurro, il verde, l’argilla, per capi che sembrano usciti dal baule della nonna. Sia per lei che per lui, non può mancare nell’armadio un cardigan dal sapore d’antan. Da abbinare a un paio di occhiali da sole dalla montatura geometrica retro, per giocare anche col passato (da sinistra, abito Bonpoint, occhiali da sole Chloé, cardigan Stella McCartney Kids).

 

Logo mania
La mania del logo contagia anche l’armadio dei piccoli. Una tendenza che nasce dallo street style e per la prossima stagione calda è riletta soprattutto in chiave athleisure. Sono infatti le felpe, i pantaloni da jogging, le sneakers, le t-shirt – i protagonisti del casualwear – a riempirsi di emblemi a caratteri ben visibili. Non mancano dettagli di stile da fashionisti in erba, dai calzini in spugna monogram al costume da bagno griffato. Da sfoggiare con moderazione insieme a capi classici e neutri, per un tocco stylish (da sinistra, costume intero Balmain, calze Msgm, felpa Fendi X Fila).

Graphic Color
Un caleidoscopio di tonalità accese e grafiche è pronto a invadere l’armadio dei piccoli. Stampe, color block, righe e quadretti che sembrano usciti dagli anni Sessanta contagiano abitini, accessori, capispalla. Addio al grigiore dei mesi invernali: la bella stagione accoglie motivi rainbow e accostamenti audaci. All’insegna delle geometrie (da sinistra, t-shirt a maniche lunghe Molo, papillon Paul Smith Junior, giacca a vento con cappuccio Burberry).



Potrebbe interessarti anche