Alberghi

7 nuove strutture per The Leading Hotels of the World

Carola Ballabio
24 aprile 2018

L’hotel Palazzo Avino a Ravello

La collezione The Leading Hotels of the World compie 90 anni ed è pronta a spegnere le candeline festeggiando l’ingresso di 7 nuove strutture alberghiere nel suo portfolio.

Gli hotel, più di 400 sparsi in tutto il mondo, promettono un’esperienza di viaggio unica: tra le novità appena entrate in “casa”, sia edifici di nuova apertura, sia restyling di destinazioni già note. Ma vediamoli nel dettaglio!

1. Per chi ama l’Italia e la Costiera Amalfitana, il Palazzo Avino a Rovello sarà la location perfetta per una vacanza romantica ed indimenticabile: arroccato sulla scogliera e ubicato in una villa del 12esimo secolo, è composto oggi da 33 camere e 10 suite

2. Il Waldhaus Flims Alpine Grand Hotel & Spa è il luogo ideale per un soggiorno rilassante, immersi in una suggestiva foresta. Il resort è situato nel parco di Waldhaus, presenta 143 camere raffinate e ben 3 ristoranti. Un consiglio: non perdetevi l’esperienza unica del centro benessere!

3. L’Hotel Weisses Rossl Kitzbuhel è la meta perfetta per gli amanti dello sci e degli sport alpini: situato nel centro di Kitzbühel, rinomato paese dove si svolge la Coppa del Mondo di sci, l’albergo ospita 29 camere, 18 suites, due ristoranti e un romantico bar con caminetto, oltre a un’antica cantina del 15° secolo.

4. Rimanendo in Europa, il Gran Hotel Inglés a Madrid è tutto da scoprire. Nato nel 1886, oggi rinasce grazie a un profondo restlyling in chiave moderna. Il resort si compone di 48 camere arredate in parquet, con pareti rivestite di pelle e rifiniture in bronzo in pieno stile art decò, oltre a un ristorante che fonde la cucina internazionale con quella spagnola.

5. Volando oltreoceano, The Leading Hotel of the World presenta ben due novità: il Parker Palm Springs e il Parker New York, situati nelle omonime località. Il primo hotel è situato al centro di 5 ettari di vegetazione in California. La struttura si compone di 131 camere, 12 ville e Gene Autry, una villa indipendente dotata di ogni comfort che rappresenta un omaggio al cantautore americano che proprio qui ha vissuto.

6. Se si è in cerca di una location più cosmopolita e frenetica, l’hotel Parker New York rappresenta la meta ideale. A due passi da Fifth Avenue, da Central Park e da Broadway, l’hotel si compone di 706 camere, 26 suites e ben 4 ristoranti.

7. Tra le novità assolute di questa primavera infine l’hotel israeliano The Setai Tel Aviv, situato nella città portuale di Jaffa, che presenta una storia sbalorditiva. L’edificio principale è stato costruito nel 12° secolo durante le Crociate, diventando da allora una delle strutture più importanti dal punto di vista storico e culturale del Paese. Negli ultimi 25 anni è stato ristrutturato, così da creare 120 camere e suites che regalano una vista mozzafiato sul Mediterraneo e sulle principali attrazioni di Jaffa: un meraviglioso compromesso tra storia e lusso.


Potrebbe interessarti anche